Tv locali, Friuli VG, Free Tv (Antenna 3 N.E.): sei giornalisti, che non ricevono lo stipendio dallo scorso gennaio, hanno deciso di incrociare le braccia

Hanno continuato a lavorare per mesi, pur non percependo una paga, nella speranza che la situazione si sbloccasse. Ma adesso i sei giornalisti delle redazioni ora accorpate di Udine e Trieste dell’emittente Free, proprietà di Antenna Tre NordEst Spa, che non ricevono lo stipendio dallo scorso gennaio, hanno deciso di incrociare le braccia.

Non si tratta di uno sciopero – dice il consulente del lavoro Simone Tutino, che assiste quattro di loro -, ma di astensione dal lavoro, perché i lavoratori non hanno nemmeno le risorse per effettuare gli spostamenti da casa al luogo di lavoro. Non ricevendo da diversi mesi lo stipendio la situazione è problematica anche per chi deve semplicemente far fronte alle spese ordinarie e alle bollette”. Giornalisti e operatori, sottolinea Tutino, sono professionisti eccellenti, che hanno già sopportato periodi di crisi, ritardi e mancati pagamenti di stipendi: a settembre 2012 si era presentata la stessa situazione, con la mancata corresponsione di mensilità e la relativa astensione del lavoro. Altro aspetto sottolineato dal consulente del lavoro è che alla domanda posta all’azienda se almeno i contributi fossero stati versati è stato risposto che i lavoratori avrebbero dovuto vedersela con l’ente previdenziale stesso. “Ma i contributi sono una parte integrante della paga mensile del lavoratore – obietta Tutino -: se non vengono versati si può ravvisare anche un’eventuale appropriazione indebita, che sconfina nel penale”. “Se si è atteso così tanto tempo prima di agire – precisa Tutino – è perché si credeva in una possibile cessione aziendale, che però ormai pare non sia neppure nei piani futuri dell’azienda”. Stando alle voci circolate in questi mesi pareva infatti che l’emittente Udinese Channel fosse interessata all’acquisizione, ma sembra che anche la tv udinese abbia fatto un passo indietro. “Ad indurci all’astensione dal lavoro è stato anche il fatto che l’azienda in questi giorni ha richiesto ai suoi giornalisti la sottoscrizione di un accordo in sede sindacale per sollevare Antenna Tre NordEst da ogni eventuale inadempimento commesso negli anni e/o da responsabilità per illeciti. Chi ha sottoscritto questo accordo ha ricevuto la mensilità di gennaio e una somma come incentivo all’esodo: si tratta di un pagamento preferenziale. Noi abbiamo detto che avremmo firmato questo atto solo quando ci fosse stato un passaggio alla nuova società, ma ciò non si è verificato, così abbiamo deciso di procedere”. Tuttavia, sottolinea Tutino, quella dei giornalisti non è una dichiarazione di guerra all’azienda: “Siamo disponibili in qualsiasi momento a sederci a un tavolo di trattativa, per sanare le posizioni e per riprendere il lavoro. Ma se nulla dovesse accadere i lavoratori dovranno licenziarsi per giusta causa, anche al fine di poter accedere alle liste di disoccupazione con tutte le tutele previste dalla legge”. Nel frattempo Free è scomparsa dal canale 17, che ora trasmette i programmi di AntennaTre. (www.assostampafvg.it)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tv locali, Friuli VG, Free Tv (Antenna 3 N.E.): sei giornalisti, che non ricevono lo stipendio dallo scorso gennaio, hanno deciso di incrociare le braccia

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL