Tv locali. Lazio: muore Massimo Ruggeri, 69 anni, storico conduttore del programma ‘La Signora in giallorosso’ su TeleRoma 56. Intanto T9 passa agli Sciscione

Ruggeri

È morto per un infarto Massimo Ruggeri, 69 anni, storico conduttore televisivo (e radiofonico) nel Lazio del programma ‘La Signora in giallorosso’, dedicato naturalmente alle vicende calcistiche della Roma. Ruggeri faceva parte di quella schiera di giornalisti molto popolari che da una vita seguono mediante le loro trasmissioni le sorti delle due squadre romane. In altra occasione, su questo periodico, abbiamo parlato di un suo ‘collega’ ancor più famoso, Lamberto Giorgi.

Un grande fenomeno

Di questo tipo di programmi l’etere di Roma è pieno come nessun’altra città in Italia e se il fenomeno delle Radio sportive romane (una delle quali, la perspicace Radio Radio, ha avuto uno sviluppo radiotelevisivo a livello nazionale) è molto noto, il video non è da meno. TeleRoma 56, in specifico, deve a queste trasmissioni i suoi ascolti e la possibilità di continuare a operare in un ‘contesto’ tutt’altro che favorevole come quello delle Tv romane.

Fra le rubriche più seguite in onda (fino all’ultimo) su TR56 c’era appunto ‘La signora in giallorosso’, in video da vent’anni e più, uno ‘spazio romanista’ condotto da Ruggeri con stile, sobrietà e un po’ d’ironia. Centinaia gli ospiti prestigiosi che hanno affollato gli studi di TeleRoma 56 per la rubrica, mentre fra le presenze fisse possiamo ricordare quelle del noto giornalista Gianfranco Giubilo e dell’ex calciatore Zibì Boniek.
Ruggeri è stato anche per anni consigliere dell’Ussi (associazione dei giornalisti sportivi) e campione di bridge, un’altra sua grande passione assieme alla Roma.

T9 cambia gestione

Intanto è in corso un importante passaggio di proprietà fra le Tv romane e riguarda proprio un’emittente finora collegata a TeleRoma 56, ovvero la storica e a suo tempo importante T9 (ex Teleregione) che trasmette sul 13 (e 513) Lcn a Roma e nel Lazio. L’emittente passa infatti dal gruppo Caltagirone al gruppo Sciscione, tanto che è stata appena inserita nel mux di Gold Tv, la stazione ammiraglia (in versione locale e nazionale). Dopo avere trasmesso per anni una programmazione ‘anonima’, a seguito della perdita di rubriche autoprodotte e fiction di rilievo, T9 potrebbe ora iniziare una nuova fase, anche se per il momento trasmette i noti programmi di Life 120, spesso presenti sulle Tv degli Sciscione.
Infine sono state sospese tutte le trasmissioni dei canali prima collegati a T9 e presenti nel suo mux, come T9 Info e T9 Donna. (M.R. per NL)

printfriendly pdf button - Tv locali. Lazio: muore Massimo Ruggeri, 69 anni, storico conduttore del programma ‘La Signora in giallorosso’ su TeleRoma 56. Intanto T9 passa agli Sciscione