Home Radio e TV Tv locali, Lazio: verso la Tv della Tuscia con la collaborazione fra...

Tv locali, Lazio: verso la Tv della Tuscia con la collaborazione fra newtuscia.it, Gold Tv e Lazio Tv

SHARE
Tuscia

Novità nell’etere televisivo del Lazio, in specifico nella Tuscia, con l’avvio della collaborazione fra il sito newtuscia.it e le note emittenti regionali Gold Tv e Lazio Tv del gruppo Sciscione.
Per iniziare, bisogna capire bene di cosa parliamo, ovvero cosa sia la Tuscia, che corrisponde oggi (storicamente l’area interessata era più ampia ma limitiamoci al modo in cui si intende la zona attualmente) alla provincia di Viterbo e alle zone limitrofe di Toscana, Umbria e dello stesso Lazio. Questa parte della regione ha sicuramente bisogno di suoi organi di informazione, di siti che si occupino della realtà locale e infine anche di proprie Radio e Televisioni. Qualcosa ovviamente nella Tuscia c’è, ma diciamo che da tempo ci si augura di fare un passo in avanti e di realizzare qualcosa di più di quel che finora è stato messo in piedi.
La novità delle scorse settimane è proprio che è cominciata – almeno negli intenti espressi dai diretti interessati – “l’avventura che, a breve, porterà in modo continuativo la Televisione in tutta la provincia di Viterbo”.

È stato infatti firmato – come dicevamo – l’accordo che lega il sito newtuscia.it – un vero organo di informazione quotidiano di quest’area del Lazio, fra l’altro già attivo nel campo televisivo con una propria Web Tv – alle storiche ed importanti emittenti televisive Gold Tv e Lazio Tv del gruppo Sciscione (sempre alla ribalta, di recente per l’acquisizione delle importanti Tv toscane del gruppo Italia 7), visibili in tutto il Lazio e da circa 40 anni impegnate nel settore dell’informazione sul territorio regionale (sui canali 12 e 17 del digitale terrestre). Vediamo meglio di cosa si tratta leggendo la spiegazione dell’iniziativa che riguarda la Tuscia apparsa nei giorni scorsi sullo stesso sito newtuscia.it, che è appunto l’attivissimo ‘coprotagonista’ di questa iniziativa:
“Il direttore responsabile di www.newtuscia.it Gaetano Alaimo e il responsabile della redazione sportiva, Maurizio Fiorani, sono stati scelti come i referenti per le due emittenti del gruppo guidato dalla famiglia Sciscione per la provincia di Viterbo. … Dopo un approfondimento delle linee guida della linea editoriale di Lazio Tv e Gold Tv con i rispettivi direttori, Egidio Fia e Roberto Italiano (che ringraziamo per la fiducia concessaci), la nostra redazione inizierà a produrre servizi televisivi mirati che riguarderanno tutto il territorio della provincia di Viterbo.

È un orgoglio per la nostra redazione che, quest’anno, compie 10 anni di vita. Era da anni che inseguivamo questo risultato e, dopo un lavoro costante ed incessante, abbiamo trovato le emittenti ed il Gruppo con la più grande esperienza ed il maggior seguito nel Lazio…
Siamo fieri di poter dire che, finalmente, Viterbo e la Tuscia hanno di nuovo una Televisione visibile in tutto il territorio.
Ringraziamo la famiglia Sciscione nelle persone del presidente Gianfranco e dei suoi due figli per la fiducia accordataci”. Spieghiamo poi ancora meglio la situazione grazie alle parole di Stefano Stefanini, vicedirettore di newtuscia.it: “È davvero un grande traguardo la notizia che, attraverso l’impegno di www.newtuscia.it, la nostra provincia e la città di Viterbo avranno uno spazio informativo sulle principali reti televisive del Lazio,… Gold Tv e Lazio Tv.

Questo salto di qualità del nostro servizio coincide con il decennale di attività del giornale. Dopo tanto impegno è stata premiata la grande determinazione di Gaetano Alaimo, che ne ha curato la crescita ed il successo sempre crescente, e con il quale  ho il piacere di condividere la responsabilità e tante esperienze di arricchimento umano e professionale…
In particolare va sottolineato l’impegno di Maurizio Fiorani, che oltre alla responsabilità della redazione sportiva ha condiviso con dall’inizio le responsabilità di newtuscia.it… e il ricordo di Salvatore Alaimo, che nel 2008 ha saputo dare fiducia e incoraggiamento ad un gruppo di giovani appassionati della nuova comunicazione digitale.
Un grazie sincero va a tutta la giovanissima redazione…: Emanuela Colonnelli, Serena Biancherini, Kateryna Palazzetti, Valentino Cesarini, alle curatrici delle rubriche ‘Il diritto di sapere’, ‘Occhio al Cibo’, ‘Il ritorno del gatto nero: consigli di lettura’, ‘Olisticamente’, ‘Graforubrica’, ‘DNA Dove Nasce l’Arte’, ‘Fashion experience’, ‘Trasparenza immobiliare’, ‘Pane, amore e psicologia’, ‘La terra siamo noi’ e ‘L’Arte di Joppolo: un artista per la Pace’.

L’auspicio  che ci sentiamo di indirizzare  ai nostri lettori… è  il nostro sempre maggiore impegno per offrire un giornale utile e al servizio di chi ci dà fiducia, leggendoci ogni giorno. Per noi la comunicazione, in particolare nella forma del giornale digitale, rappresenta uno strumento imprescindibile di miglioramento delle relazioni umane.
Nell’ottobre 2016 abbiamo registrato con soddisfazione l’approvazione della nuova legge sull’editoria, da parte dalla Camera dei deputati, legge nella quale viene introdotta per la prima volta una definizione precisa di ‘quotidiano online’. Questo evento apre importanti prospettive al nostro mondo dell’editoria digitale…
Già dalla costituzione nel luglio 2008 ed in particolare con il restyling del luglio 2016 abbiamo vissuto, come redazione di newtuscia, un momento importante ed esaltante di cambiamento nella veste grafica del quotidiano, più agile e rispondente alle esigenze comunicazionali dei lettori che ci hanno sostenuto in questi anni con un’attenzione e una considerazione sempre crescenti…

Come più volte sottolineato, la multimedialità, la diversificazione tra  articoli e Web Tv, la grande e proficua collaborazione con Teleorte, l’estensione e penetrazione territoriale a nuove cittadine dell’Umbria e della Toscana, della provincia metropolitana di Roma, oltre che della Tuscia, l’integrazione tra cronaca e approfondimento, tra l’attualità politico-amministrativa, le rubriche della cultura, di moda, l’attenzione al mondo economico, la scuola, le tradizioni e la sempre più ampia pagina sportiva si stanno rivelando come gli strumenti più efficaci per fornire ai lettori di ogni età un servizio d’informazione che ci stiamo impegnando a rendere sempre più qualificato e obiettivo.
Del resto la nostra assidua linea editoriale – che credo manterremo nella collaborazione con Gold Tv e Lazio Tv – ha sempre mirato a creare una comune identità e un dialogo di integrazione tra Viterbo capoluogo, l’area litoranea, la Cimina e i laghi, le zone di confine con la Toscana e l’Umbria, la Teverina, l’area fallisca di Civita Castellana ed ora l’area di Roma, come comunità e territori che condividono comuni radici di storia e di cultura”.

Oltre alla Web Tv, c’era quindi già anche la collaborazione, in atto da tempo, fra newtuscia.it e la storica emittente locale Teleorte (o TeleRadioorte, dato che c’è anche il ‘versante radiofonico’ del gruppo), mentre saranno da valutare meglio, in prospettiva, i possibili sviluppi della nuova alleanza con Gold Tv e Lazio Tv. Intanto, come ha detto il più volte citato direttore Gaetano Alaimo, “sono ufficialmente partiti gli eventi che celebrano i 10 anni del nostro giornale…
(Continueremo) con altri eventi di cui daremo informazioni su queste righe. Il prossimo sarà il convegno del Comitato per la riapertura della Civitavecchia-Capranica-Orte del 3 novembre a Gallese, che avrò il pregio di coordinare…
Approfitto di questa occasione per ringraziare anche tutti quelli che, in dieci anni, hanno avuto critiche nei miei riguardi fino ad emanare comunicati stampa e parlare pubblicamente contro di me. Tutto ciò che ho fatto l’ho sempre realizzato con i miei sforzi e le critiche, sia costruttive che, ahimé, distruttive, hanno corroborato il mio animo e permesso di impostare un giornale che, nelle mie intenzioni, rimarrà sempre rispettoso dei lettori e di chi è oggetto della nostra informazione”. (M.R. per NL)