Tv pay. La GdF blocca IpTv illegale a La Spezia: danno per mezzo milione agli operatori

La Guardia di Finanza ferma a La Spezia uno dei tanti servizi di IpTv illegali esistenti e già segnalati lo scorso mese da questo periodico; si stima che abbia prodotto guadagni per 50mila euro agli ideatori e perdite per mezzo milione agli operatori pay italiani.

La Guardia di Finanza di La Spezia ha scoperto una truffa legata alle Ip Tv e che andava avanti ormai da otto mesi; scaricando una semplice app e pagando un abbonamento mensile da soli 20 euro, infatti, agli utenti dell’attività illegale era possibile accedere a oltre 1.600 canali provenienti dalle pay tv Mediaset Premium e Sky. L’esistenza di truffe di questo tipo era già stata segnalata all’inizio del mese scorso da questo periodico, evidenziando, tra l’altro, come in rete sia facilissimo trovare servizi di tal natura, che spesso costano anche cinque euro e offrono bouquet di canali molto più vasti, includendo anche le Ip Tv come Netflix o le tv pay europee. Nel caso specifico di La Spezia, le Fiamme Gialle hanno effettuato una serie di perquisizioni domiciliari e sequestri di apparecchi elettronici che, grazie anche all’aiuto di alcuni consulenti delle due pay tv italiane, hanno portato alla denuncia di ben 240 persone. Il danno stimato a Mediaset e Sky si aggirerebbe intorno al mezzo milione di euro, mentre il creatore della rete illecita avrebbe guadagnato circa 50mila euro con l’operazione. Ad oggi, risulta più difficile reperire sul web servizi di questo tipo, che si trovavano nel mese scorso fra i primi risultati nei motori di ricerca, anche se è praticamente certo che molti di questi esistano ancora. (E.V. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tv pay. La GdF blocca IpTv illegale a La Spezia: danno per mezzo milione agli operatori

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL