Tv, Spagna. Sfuma la vendita di VeoTv a Secuoya: probabile affitto di un canale a Discovery

RCS rifiuta l’offerta di 60 mln per VeoTv di Secuoya; si parla di affitto di uno dei canali a disposizione della controllata, probabilmente al gruppo Discovery.

Secondo quanto riferito da Milano Finanza, il gruppo editoriale RCS avrebbe rifiutato l’offerta di Secuoya per la spagnola VeoTv. La proposta si aggirava intorno ai 60 mln di euro e, questo rifiuto, è da interpretarsi probabilmente con la volontà di bloccare la vendita in favore della possibilità di noleggio della sua attività trasmissiva. All’affitto potrebbe essere interessata la spagnola Mediapro, partecipata al 50% da BeIn Sports, braccio operativo di Al Jazeera, al fine di ampliare la sua presenza sul suolo iberico. Tuttavia, in queste ore, il titolo RCS in borsa sta salendo, arrivando a guadagnare i 4 punti percentuali, a causa di alcune indiscrezioni di stampa (la cui provenienza non è meglio precisata) che vorrebbero il gruppo Discovery in trattativa per il controllo di uno dei due canali spagnoli di VeoTv; Discovery, fra l’altro, era segnalato fra i possibili acquirenti insieme alla già citata Secuoya e Kiss Fm. Il noleggio dovrebbe avere, secondo le stime, un valore di 3,5 mln di euro annui. (E.V. per NL)
printfriendly pdf button - Tv, Spagna. Sfuma la vendita di VeoTv a Secuoya: probabile affitto di un canale a Discovery