Tv, sport: Raiuno batte tutti grazie agli Europei

Sulla base dei dati Auditel appare chiara la rivincita delle reti nazionali grazie ai Campionati europei di calcio 2012 che hanno tenuto incollati al teleschermo nella finale Spagna-Italia su Rai 1, su Rai HD e su Rai Sport 1 23 milioni di telespettatori.

Un risultato strepitoso, in termini di ascolto, che quindi conclude un mese fortunato per Raiuno, che ha riportato uno share del 26% in prima serata (otto punti in più rispetto a maggio) e dando rilevanza anche agli ascolti di Rai Sport 1. Per le reti Rai, però, sarà del tutto impossibile mantenere gli ascolti raggiunti in prospettiva delle prossime Olimpiadi di Londra 2012, dal momento che l’evento, a differenza degli Europei di calcio non sarà trasmessa in via esclusiva. Sarà, infatti, Sky Italia, dopo aver vinto senza troppa difficoltà la battaglia dei diritti, a dominare la scena riguardo la visione dell’evento mondiale. Il colosso satellitare ha, infatti, predisposto una copertura dell’evento pressoché senza precedenti: dodici canali in HD ai quali si somma, per la prima volta in Italia e nel mondo, uno in 3D per seguire nei dettagli e per più di 2000 ore in totale ogni disciplina presente ai giochi. Le reti Rai contrappongono una programmazione forzatamente in tono minore, incentrata su Raidue come “rete olimpica” e su un totale di poco più di 200 ore di trasmissione, per non parlare poi di Mediaset, completamente fuori dai giochi. Intanto, si tirano le somme che parlano di un ottimo risultato Rai in termini di ascolti. (V.V. per NL)
 
printfriendly pdf button - Tv, sport: Raiuno batte tutti grazie agli Europei