Home Radio e TV Tv. Sky: avanti tutta su multipiattaforma con decoder Q

Tv. Sky: avanti tutta su multipiattaforma con decoder Q

Per Sky Italia sul piano dell’offerta si è aperto un fantastico autunno 2017: tanti contenuti (tra gli altri, Grey’s Anatomy 14 e The Walking Dead 8) e non solo.
L’attesa maggiore era però per la terza stagione di Gomorra, serie tv – nata dalla penna di Roberto Saviano – che racconta le vicende del clan camorrista dei Savastano. Si tratta di una produzione originale Sky, Cattleya e Fandango, in associazione con Beta Film. I primi episodi hanno debuttato in più di 300 sale cinematografiche con un’anteprima assoluta martedì 14 e mercoledì 15/11 grazie a Vision Distribution, registrando ottimi risultati. Una nota di Sky-Vision Distribution (fonte Ansa) ha così commentato: “dati straordinari se si considera l’operazione totalmente inedita e innovativa, che crea un nuovo modello distributivo: è la prima volta infatti che unagomorra 3 300x188 - Tv. Sky: avanti tutta su multipiattaforma con decoder Q serie debutta in anteprima al cinema a pochissimi giorni dalla messa in onda sulla pay-tv, dimostrando che un titolo come Gomorra – La serie ha la forza per diventare un evento per gli appassionati che vogliono vivere anche l’esperienza sul grande schermo”.
Le prime due puntate sono poi andate in onda venerdì 17/11 su Sky Atlantic, ottenendo un ottimo ritorno sia in termini di ascolti – con una media di 1 milione 13 mila telespettatori -, sia sui social network con l’hashtag ufficiale #Gomorra3 che è stato per tutto il giorno in Trending Topic su Twitter. La terza e la quarta puntata andranno in onda venerdì 24/11 alle 21.15 sempre su Sky Atlantic.

Un altro programma che sta portando soddisfazioni in casa Sky è X Factor, giunto giovedì 16/11 al suo quarto live. Secondo quanto riporta Sky TG24, l’ultima puntata del noto talent show condotto da Alessandro Cattelan ha registrato ascolti medi per più di 1 milione 300 mila spettatori, con un incremento del 14% rispetto alla stessa puntata della passata stagione.
Oltre ai buoni successi in termini di audience, ci sono varie questioni che bollono in pentola. sky q - Tv. Sky: avanti tutta su multipiattaforma con decoder Q Tra le altre, si attende per metà dicembre l’asta per diritti tv 2018/2021 della Serie A di calcio; c’è poi il trasferimento nella nuova sede di Milano per Sky TG24 e la questione aperta sui tavoli di Governo, Antitrust e Agcom riguardante il dibattuto sistema di fatturazione ogni 28 giorni.
Per quanto riguarda le novità tecnologiche, c’è fermento per il lancio del decoder Sky Q, previsto in Italia il 22/11. Si dovrebbe trattare di uno strumento capace di rivoluzionare la concezione di Sky: passando da tv satellitare a vera e propria piattaforma in grado di fornire ai suoi utenti un’esperienza nuova e allineata con gli standard più avanzati. Per maggiori dettagli si dovrà aspettare la presentazione ufficiale di domani. (G.C. per NL)