Amazon acquista Amie Street e crea la sua nuova radio in streaming. In chiave 2.0

Amazon, il più grande portale al mondo per l’acquisto di libri online e e-book si lancia nel mercato della radiofonia via web. Il progetto è complesso e prenderà vita a brevissimo termine.

Il colosso di Seattle, di fatti, ha acquistato Amie Street, portale di informazione e vendita di musica online, di cui già era finanziatore e che aveva contribuito a far nascere nel 2007. Il concetto alla base di Amie Street era quello, classico, del fornitore di musica da scaricare via internet, un po’ alla iTunes, tanto per intenderci, ma con una peculiarità: un sistema di pricing per cui chi prima scovava i brani meno conosciuti della scena “indie” pagava per il download un prezzo inferiore a chi li scaricava una volta acquisita già una certa eco. Secondo Radiopassioni, però, non sarebbe questa la molla che avrebbe spinto Amazon all’incorporazione. Amie Street, infatti, nell’ottobre 2008 aveva acquistato la piattaforma Songza, una sorta di social streaming commutato in una vera e  propria stazione radio che diffonde, in streaming, playlist scelte dagli utenti attraverso la ricerca di musica sul web, in un archivio potenzialmente infinito di circa 8 milioni di brani. Il servizio, simile a quello fornito da Pandora ma con una connotazione molto più 2.0 (i brani delle playlist non sono in ordine causale ma scelti dall’utente o da gruppi di utenti), è attualmente in fase di test beta per il mercato statunitense. Sarebbe questo, quindi, il business d’interesse per quelli di Amazon, che hanno individuato, probabilmente, nella web radio “a scelta” un mercato potenzialmente rigoglioso, oltre che il futuro dell’emittenza radiofonica via web. Dal 22 settembre, perciò, Amazon entrerà ufficialmente nel mercato, probabilmente sconvolgendolo: a quella data, gli utenti iscritti ad Amie Street saranno automaticamente reindirizzati sulle pagine della società di Jeff Bezos. Questi avranno, quindi, poco più di una settimana di tempo per esaurire i propri eventuali crediti e scaricare musica; poi avranno a disposizione un voucher di 5 dollari da spendere per i primi acquisti di musica online dal sito di Amazon. (L.B. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Amazon acquista Amie Street e crea la sua nuova radio in streaming. In chiave 2.0

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL