Auditel USA: la settimana dal 15 al 21 settembre

I dati USA giorno per giorno: a trionfare è “House”, su Fox, martedì alle 20.
 
Ecco un’analisi dei dati d’ascolto sulle principali emittenti statunitensi durante la settimana che va da lunedì 15 a domenica 21 settembre. Si segnala ancora un calo d’ascolti per le serie Fox “Terminator: The Sarah Connor Chronicles“, seguita da 5.6 milioni di spettatori (2.1 rating /6 share nella fascia adulta 18-49) e “Prison Break“, vista da 5.8 milioni (2.4/6). Continua l’ottimo momento di forma., altresì, per The CW con “Gossip Girl” e “One Tree Hill” seguiti rispettivamente da 3.7 milioni di spettatori (2.0 rating/5 share nella fascia adulta 18-49) e 3.4 milioni di spettatori (1.8/4). Martedì su Fox migliora “Fringe” grazie al traino del debutto della nuova, quinta stagione, di “House” che realizza però ascolti inferiori alla premiere dello scorso anno, con un calo di circa il 28%, pur restando leader della graduatoria. Il nuovo science thriller di J.J. Abrams è seguito da 13.2 milioni di spettatori mentre “House” da 14.7 milioni. Ancora molto bene su The CW “90210“, visto da 3.3 milioni di spettatori (1.7/5) e “Privileged” (2.4 milioni, 1.1/3), anche se quest’ultimo leggermente in calo rispetto alla premiere. Mercoledì è stata la serata di “Bones“; ancora ascolti non esaltanti invece per le commedie “Til Death“, terza stagione, seguita da 5.1 milioni di spettatori (1.9/5) e “Do Not Disturb“, vista da 4.1 milioni (1.6/4) . Ritorno il pompa magna per il giovedì di “Supernatural”, alla sua quarta stagione su The CW. Va bene anche l’ottava stagione di “Smallville”, così come la serie canadese “Flashpoint”, su CBS. Domenica, infine, la cerimonia di premiazione della 60esima edizione dei Primetime Emmy Awards registra un record negativo, con il 12% di ascolti in meno rispetto all’anno scorso. (G.M. per NL)
printfriendly pdf button - Auditel USA: la settimana dal 15 al 21 settembre