Codice dell’editoria e delle comunicazioni

Edizioni LED propone un volume di Paolo Stella dedicato alla raccolta della normativa di riferimento in materia di comunicazioni.

Il volume si pone, raggiungendolo, l’ambizioso l’obiettivo di raccogliere la normativa essenziale positiva del variegato mondo delle comunicazioni di massa. Il codice si apre con la Costituzione della Repubblica Italiana e con la raccolta delle norme internazionali fondamentali. La prima parte del volume è dedicata alla stampa, alla disciplina delle imprese editrici e alle provvidenze per il settore editoriale, mentre la seconda sezione raccoglie la normativa nazionale e comunitaria in materia di telecomunicazioni, Internet e commercio elettronico. La terza parte si occupa del settore audiovisivo e la quarta è dedicata alla Comunicazione pubblica. Sono raccolte inoltre le norme relative al funzionamento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato. La settima parte del volume è riservata al settore pubblicitario mentre l’ottava al diritto d’autore. L’appendice fiscale raccoglie compiutamente la legislazione, la giurisprudenza e la prassi tributaria maggiormente significativa in materia di comunicazioni. Il testo è edito da LED, Edizioni Universitarie di Lettere Economia e Diritto (956 pagg.; € 45,00). (M.P. per NL)
printfriendly pdf button - Codice dell’editoria e delle comunicazioni