Lavorare nella cultura e nello spettacolo

Franco Angeli pubblica un volume di approfondimento sugli strumenti giuridici, amministrativi e fiscali per i giovani professionisti.

L’idea di questo libro nasce dal desiderio dell’autore di offrire, nel panorama editoriale, un manuale operativo che contempli i diversi e articolati aspetti connessi all’organizzazione di uno spettacolo: dai più semplici adempimenti organizzativi e gestionali fino alle più articolate problematiche fiscali e previdenziali. Il testo offre due chiavi di lettura: una dedicata agli studenti e a coloro che si affacciano per la prima volta nel settore, l’altra dedicata ai più esperti, che vogliono approfondire i dettagli normativi e procedurali più complessi attraverso l’esauriente apparato di note e schede a corredo del testo. La struttura è organizzata in modo da rendere agevole la consultazione poiché presenta i meccanismi operativi ripartiti nelle diverse tipologie contrattuali: lavoro autonomo, parasubordinato e subordinato. Il testo ha un taglio pratico e fornisce un cospicuo numero di case study e fac-simili (tipologie di contratti, quietanze e fatture di pagamento, conteggi per il calcolo del carico fiscale e previdenziale, rinnovata modulistica Enpals) al fine di fornire una mappa di orientamento nel ginepraio di norme che regolamentano il settore. Il libro recepisce tutte le novità 2008 inerenti al contesto artistico e culturale: dalla rivoluzione telematica Enpals e le nuove aliquote previdenziali Enpals e Inps, fino all’illustrazione dei nuovi regimi fiscali agevolati, passando attraverso le più recenti sentenze e circolari di riferimento del settore. Il volume “Lavorare nella cultura e nello spettacolo” è edito da Franco Angeli (pagg. 233; € 24,00). (M.P. per NL)
printfriendly pdf button - Lavorare nella cultura e nello spettacolo