DTT, Giacomelli (MiSE): rinvio DVB T2 deciso a tutela consumatori, no Mediaset. Su 700 MHz rispetteremo indicazioni UE

Mediaset non c’entra nulla. Chi lo scrive fa confusione tra standard tecnologici e frequenze”. Così il sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli aveva replicato a un articolo del Fatto Quotidiano del 27 gennaio che parlava di “regalo a Mediaset” a proposito del rinvio dell’introduzione dei televisori che ricevono trasmissioni in tecnologia DVB T2 deciso nel decreto Milleproroghe.

Il rinvio deciso dal governo è motivato solo dall’evoluzione tecnologica in corso che oggi impedisce di capire se prevarrà lo standard H.264 o quello HEVC. – aveva proseguito Giacomelli – Si tratta di una norma a tutela dei consumatori: meglio prendere tempo per evitare di vendere apparecchi tv che potrebbero essere già superati nel momento in cui arrivano sul mercato. Le frequenze della banda 700 non c’entrano nulla: sulla loro destinazione il governo italiano rispetterà le indicazioni della Commissione europea che proprio pochi mesi fa, con il Rapporto Lamy, ha fissato al 2020 il momento di passaggio alla banda larga mobile delle frequenze Uhf a 700 Mhz, alcune delle quali oggi utilizzate da Mediaset”. Certo è che l’introduzione del DVB-T2, oltre a determinare la rottamazione dei vecchi tv e decoder (con ricadute certamente pesanti nelle tasche dei consumatori), comporterà, sul lato degli operatori di rete, un crollo verticale dei costi della capacità trasmissiva a fronte dell’aumento notevolissimo determinato dalla nuova compressione e una riscrittura del piano di assegnazione della numerazione sul tecomando, cd. LCN (presumibilmente nella direzione delle tre cifre modello Sky che tanti problemi giudiziari e di audience dei player minori avrebbe risolto se adottata al tempo della prima migrazione al DTT). (M.L. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - DTT, Giacomelli (MiSE): rinvio DVB T2 deciso a tutela consumatori, no Mediaset. Su 700 MHz rispetteremo indicazioni UE

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL