DTT. Il Mise accoglie la richiesta lanciata da NL e proroga di 15 gg i termini per le domande dei bandi per gli operatori di rete areali

proroga

Accogliendo la richiesta degli operatori pubblicata nelle scorse settimane da NL, il Ministero dello Sviluppo Economico ha prorogato di 15 giorni la scadenza per le domande per i bandi per i network provider areali, che ora hanno termine al 15/02/2021. Ciò in quanto, a causa della presenza delle festività, si era di fatto determinata una disparità di trattamento rispetto ai bandi già pubblicati per le regioni del nord Italia.

Proroga di 15 gg

Con determina del 20/01/2021 del Mise, il termine del 30/01/2021 per la presentazione delle domande di partecipazione alle procedure per l’assegnazione ad operatori di rete dei diritti d’uso di frequenze per l’esercizio del servizio televisivo digitale terrestre in ambito locali, di cui ai bandi pubblicati in data 16/12/2021, è stato pertanto prorogato al 15/02/2021.

Invariate le altre modalità

Rimangono invariate le restanti modalità previste dalle procedure. Qui la determina del 20/01/2021 recante la proroga. (E.G. per NL)

 

printfriendly pdf button - DTT. Il Mise accoglie la richiesta lanciata da NL e proroga di 15 gg i termini per le domande dei bandi per gli operatori di rete areali
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT. Il Mise accoglie la richiesta lanciata da NL e proroga di 15 gg i termini per le domande dei bandi per gli operatori di rete areali

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL