DTT. Negli USA slitta l’assegnazione del dividendo esterno

Tutto il mondo è paese. Anche negli USA l’assegnazione del dividendo (in questo caso esterno) è oggetto di slittamenti. La Federal Communication Commission, l’agenzia federale americana per le comunicazioni, ha posticipato la data dell’asta delle frequenze televisive.

Una decisione che riflette la volonta’ di organizzare una corretta procedura per un tema molto complesso ed oggtto di fortissime pressioni politiche. Il presidente Tom Wheeler si prefigge comunque di portare a termine i lavori e concludere l’asta entro la meta’ del 2015. Sull’intera operazione c’e’ una considerevole attenzione politica, dato che la procedura dovrebbe servire a ricompensare gli operatori di rete televisivi e produrre un guadagno di circa 7 miliardi di dollari per FirstNet, il provider pubblico per le telecomunicazioni. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - DTT. Negli USA slitta l'assegnazione del dividendo esterno