DTT, riunione alla Regione Lombardia. Romani: “Con il digitale passaggio epocale”

Si è tenuta questa mattina, nella sede della Regione Lombardia, alla presenza del ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, la conferenza stampa per comunicare il passaggio definitivo alla televisione digitale delle regioni del Nord Italia.

Oltre 22 milioni di abitanti, 3.333 comuni e 6.982 impianti di emittenti nazionali e locali nel Nord Italia (Piemonte orientale, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto ed Friuli Venezia Giulia), fino al 15 dicembre, interessati al digitale.  “Il passaggio alla televisione digitale – ha affermato Romani – rappresenta un passaggio epocale dove più di 40 canali saranno gratuiti al posto dei 10 attuali e con una qualità del segnale eccellente come mai è stato finora". All’incontro, insieme a Romani, hanno partecipato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, il sindaco della città di Milano, Letizia Moratti, il presidente della Fondazione Bordoni, Enrico Manca, e le principali aziende e associazioni televisive nazionali e locali italiane.
printfriendly pdf button - DTT, riunione alla Regione Lombardia. Romani: “Con il digitale passaggio epocale”
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT, riunione alla Regione Lombardia. Romani: “Con il digitale passaggio epocale”

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL