Radio digitale. Iniziate le prime veicolazioni di programmi in streaming con tecnologia Drivecast

Sono già più di una decina le emittenti che dai primi di novembre hanno iniziato a veicolare attraverso tecnologia DriveCast® il proprio flusso streaming audiovideo attraverso una gamma di dispositivi o piattaforme sociali.

La veicolazione, a seguito di accordo sottoscritto tra la struttura Consultmedia (collegata a questo periodico) e la società Inrete (titolare della tecnologia DriveCast®) può avere luogo anche in contropartita con spazi pubblicitari resi disponibili dalle emittenti per il periodo compreso tra la data di richiesta di accesso al servizio ed il 31/12/2011. DriveCast® è un web-based media manager capace di gestire i contenuti multimediali sui dispositivi connessi in rete attraverso una piattaforma aperta e personalizzabile. DriveCast® acquisisce i contenuti o i flussi multimediali preferiti dell’ascoltatore direttamente dal web, per poi salvarli nella libreria personale (mantenendola sempre aggiornata), gestendo qualsiasi tipologia di contenuto audio e video sincronizzando in piena autonomia tutti i dispositivi connessi a Internet (iPhone, smartphone Android, iPad, iPod, iPhone, Tv Philips e Samsung e dispositivi di archiviazione USB) e distribuendo automaticamente il contenuto secondDrivecast20immagine20su20Tablet20pc 1 - Radio digitale. Iniziate le prime veicolazioni di programmi in streaming con tecnologia Drivecasto le specifiche richieste dal dispositivo.  Nel dettaglio, l’offerta di cui sopra è inizialmente riservata alle emittenti radiofoniche che dispongono di uno streaming di qualità minima pari a 64Kb in formato mp3/Shoutcast; tale flusso, per tramite di Drivecast®,è immediatamente veicolato sulle seguenti piattaforme: personal computer/Macintosh; Facebook; Apple device (iPad, iPod, iPhone); dispositivi operanti su sistema Android (cellulari, smartphone e tablet pc );  Philips Net Tv/Samsung Internet Tv. Infine, la società Inrete sta già operando per distribuire flusso streaming e podcast delle imprese radiotelevisive aderenti al servizio su dispositivi quali Sony Google Tv, Apple Tv e autovetture dotate di connessione ad Internet (mediante router wi-fi per connessione UMTS o similare). Per informazioni: redazione@planetmedia.it (M.M. per NL)
printfriendly pdf button - Radio digitale. Iniziate le prime veicolazioni di programmi in streaming con tecnologia Drivecast