DTT, rottamazione frequenze interferenti con stati esteri. Pubblicate le prime risposte ai quesiti

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha iniziato la pubblicazione delle risposte ai quesiti di cui al decreto interministeriale 17/04/2015, pubblicato sulla G.U. 129/2015, con il quale è stato avviato l’iter per l’attribuzione di misure economiche di natura compensativa destinate ad operatori di rete locali e finalizzate a promuovere un uso più efficiente dello spettro radioelettrico.

Il termine per presentare le richieste di informazioni e chiarimenti era scaduto il 13/06/2015. Di seguito pubblichiamo i primi due quesiti e le rispettive risposte. A riguardo dell’art. 2 co. 1 lett. b del DM in parola, un operatore aveva osservato come in alcune regioni, tra cui il FVG, fosse previsto il rilascio su bacino regionale. A riguardo, l’interrogante ha chiesto di sapere se un soggetto titolare del diritto d’uso di una data frequenza solo per una provincia può partecipare al bando. Così il Ministero: "Per quanto riguarda la regione Friuli Venezia Giulia, un diritto d’uso in ambito provinciale, in presenza di altri soggetti titolari della stessa frequenza, non può essere rilasciato singolarmente. Per partecipare alla procedura si deve necessariamente costituire un’intesa tra tutti i soggetti titolari della medesima frequenza e tutti devono aderire al rilascio". Circa l’art. 2 co. 4 n. 2, è stato domandato se la richiesta per rilascio volontario debba essere fatta dal consorzio o dai singoli componenti e se la liquidazione dell’indennizzo sia a favore del consorzio o dei singoli soggetti consorziati. La D.G. ha specificato che "Il Decreto non prevede la costituzione di consorzi ma eventualmente la costituzione di nuove società, nell’ipotesi prevista dall’art. 2 co. 4 n. 2 del Decreto. La domanda di partecipazione alla procedura deve essere presentata da ogni singolo componente della costituita o costituenda società. L’eventuale pagamento verrà riconosciuto ad ogni singolo partecipante in relazione alle province oggetto di dismissione". Per leggere le risposte finora pubblicate, cliccare qui. (E.G. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - DTT, rottamazione frequenze interferenti con stati esteri. Pubblicate le prime risposte ai quesiti

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL