DTT, Tv locali, Toscana: crisi Teletirreno

A otto mesi dal loro licenziamento, i sedici dipendenti di Teletirreno, l’emittente televisiva di Grosseto della società Teleradiocenter di Piero Barbagli (che terminò le trasmissioni il 22 di novembre 2011), devono ancora essere liquidati, alcuni per le spettanze loro dovute e tutti per quanto riguarda il Trattamento di fine rapporto.

E’ quanto sottolinea l’Associazione Stampa Toscana, il sindacato dei giornalisti toscani, "manifestando piena solidarietà nei confronti di lavoratori". "Fermo restando il ricorso alle vie legali che ogni singolo lavoratore ha scelto o meno di percorrere per tutelare la propria posizione", l’Associazione Stampa Toscana "ritiene inaccettabile questa situazione che va avanti da 240 giorni e che colpisce in modo particolarmente duro i lavoratori e le loro famiglie in un pesante contesto di crisi". (R.R. per NL)
 
 
printfriendly pdf button - DTT, Tv locali, Toscana: crisi Teletirreno
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT, Tv locali, Toscana: crisi Teletirreno

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL