Editoria. Francia: nel 2008 lettori dei quotidiani + 2,3%

(Franco Abruzzo.it) – Nel 2008 la stampa quotidiana francese ha conquistato globalmente oltre un milione e mezzo di lettori (+2,3%) ma alcuni dei principali quotidiani, come ‘Le Monde’, ‘Liberation’ o ‘Les Echos’ hanno invece perso terreno. La stampa periodica ha ugualmente perso lettori (-3,6%), soprattutto mensili e bimestrali, meno i settimanali anche se ‘Le Nouvel Observateur’ ha registrato un -8,7%. Secondo i dati pubblicati dall’Epic (studio della stampa di informazione quotidiana), nel periodo tra luglio 2007 e giugno 2008 sono stati 24,3 milioni i francesi che hanno letto almeno un quotidiano al giorno, cioé quasi la metà degli over 15 anni, e il 2,3%% in più rispetto all’anno prima. Il quotidiano che ha registrato il maggior aumento è il cattolico ‘La Croix’ con un +16,7%, seguito da ‘France Soir’ (+2,3), ‘l’Equipé (+1,6%), ‘Le Figaro’ (+1,5%), ‘La Tribune’ (+0,9%) ‘L’Humanite” (+0,6%), ‘Le Parisien(+0,4%). ‘Le Mondéha invece perso l’8,8% dei lettori, ‘Liberation’ il 2,4% e ‘Les Echos’ lo 0,2%. Tra i quotidiani la testata con più lettori resta ‘L’equipé con 2,6 milioni, seguita dal ‘Le Parisien’ con 2,3 milioni, e ‘Le Monde’ con 1,9 milioni e Le Figaro con 1,3 milioni. Complessivamente, 8,8 milioni lettori per i nazionali, 17,7 milioni i regionali, 4,4 milioni i gratuiti. (ANSA)
 
 
printfriendly pdf button - Editoria. Francia: nel 2008 lettori dei quotidiani + 2,3%