Elettrosmog, Radio Vaticana, Corte di appello di Roma: reato prescritto

E’ finito nel nulla il processo penale per elettrosmog contro Radio Vaticana per l’esercizio degli impianti a Santa Maria di Galeria.

La Corte di appello di Roma (terza sez. penale) ha infatti dichiarato la prescrizione del reato ex art. 674 c.p. (getto pericoloso di cose) nei confronti del cardinale Roberto Tucci, presidente del comitato di gestione di Radio Vaticana e l’estinzione  per padre Pasquale Borgomeo, al tempo dei fatti contestati direttore generale di Radio Vaticana, in quanto deceduto due mesi fa. ”La sentenza non ci soddisfa, perche’ ci aspettavamo il proscioglimento degli imputati perche’ il fatto non sussiste o comunque non costituiva reato – ha dichiarato Radio Vaticana per tramite di padre Lombardi – Tuttavia per una valutazione piu’ approfondita occorre attendere il deposito delle motivazioni, che deve avvenire entro 60 giorni”.
 
printfriendly pdf button - Elettrosmog, Radio Vaticana, Corte di appello di Roma: reato prescritto