Fox trionfa…col gioco delle tre carte

Fox, Fox Life e Fox Crime: tre target differenti, tre risultati eccellenti


Da quando, appena un mese fa, le reti satellitari hanno fatto il proprio ingresso in Auditel, la letteratura sull’argomento si è sprecata, tra facili ironie sul cosiddetto nanoshare, eterni scettici della pay tv e promotori forsennati, che non perdono occasione per denigrare la tv generalista. All’interno di questo calderone d’opinioni, però, un dato inopinabile è emerso: l’ottimo successo dei canali Fox. Fox Channels Italia rappresenta il secondo “polo” della pay tv italiana, dopo il pacchetto Sky, con dieci canali (l’undicesimo è stato inaugurato appena una settimana fa) tematici, tra i quali tre rappresentano un vero e proprio traino per gli ascolti dell’azienda. Stiamo parlando di Fox, il primo e più tradizionale canale del pacchetto; Fox Life, con telefilm, series e programmi rivolti ad un pubblico prevalentemente femminile; e Fox Crime, il vero fenomeno del momento, grazie anche alla trasmissione di serie tv di enorme successo come Csi e Grey’s anatomy. L’1,46% di share medio giornaliero (share, non nanoshare) è un risultato esaltante per quelli di Fox, dal momento che, non solo si attesta in seconda posizione alle spalle del solo pacchetto Sky, ma, a fronte di soli dieci canali contro i 42 di Murdoch, il proprio share è leggermente maggiore della metà di quello ottenuto dall’azienda di proprietà del magnate australiano (2,81%): in proporzione, perciò, i canali Fox fanno più ascolti. Fabrizio Salini, head of entertainment channels di Fox Channels Italia, parla così del trittico vincente dei propri canali: “eravamo consapevoli delle nostre capacità, ma non vorrei limitare il discorso a Fox Crime, che guida gli ascolti dei nostri canali. Hanno fatto bene anche Fox e Fox Life, dedicati al pubblico giovane e femminile”. Poi spiega così il segreto del proprio successo: “Se dovessi sintetizzare la formula che ha portato ai nostri risultati direi che abbiamo puntato sulla riconoscibilità del prodotto, il cui genere in Italia è trainante, all’interno di un bouquet di canali complementari e ben equilibrati dal punto di vista dell’offerta”. E dal primo maggio i canali non sono più dieci ma undici: è stato, infatti, inaugurato Fox Crime +1, che manda in replica l’intera giornata di programmazione del fenomeno Fox Crime, documentari e autoproduzioni varie comprese. Come si suol dire, battere il ferro finché è caldo. (Giuseppe Colucci per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Fox trionfa…col gioco delle tre carte

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL