Gazzetta Ufficiale N. 67 del 19 Marzo 2008 – MinCom – Decreto 13 marzo 2008

Approvazione della modifica dell’articolo 30, comma 5, dello Statuto della Rai – Radiotelevisione Italiana S.p.a.


IL MINISTRO DELLE COMUNICAZIONI
Visto l’art. 5 del decreto legislativo del Capo provvisorio dello
Stato 3 aprile 1947, n. 428, contenente norme in materia di vigilanza
e controllo sulle radiodiffusioni circolari;
Vista la legge 14 aprile 1975, n. 103, recante nuove norme in
materia di diffusione radiofonica e televisiva;
Visto il decreto-legge 6 dicembre 1984, n. 807, convertito, con
modificazioni, dalla legge 4 febbraio 1985, n. 10, recante
«Disposizioni urgenti in materia di trasmissioni radiotelevisive»;
Visto il decreto-legge 23 ottobre 1996, n. 454, convertito dalla
legge 23 dicembre 1996, n. 650, recante disposizioni urgenti per
l’esercizio dell’attivita’ radiotelevisiva e delle telecomunicazioni;
Vista la legge 3 maggio 2004, n. 112, recante «Norme di principio
in materia di assetto del sistema radiotelevisivo e della Rai –
Radiotelevisione Italiana S.p.a., nonche’ delega al Governo per
l’emanazione del testo unico della radiotelevisione;
Visto il decreto legislativo 31 luglio 2005, n. 177, recante il
«Testo unico della radiotelevisione»;
Visto lo Statuto della Rai – Radiotelevisione Italiana S.p.a.,
approvato con decreto del Ministro delle comunicazioni 8 ottobre
2004, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana
del 20 ottobre 2004, n. 247 e successive modificazioni;
Vista la lettera del 16 luglio 2007, prot. n. P/4321, con la quale
il Presidente della Rai – Radiotelevisione Italiana S.p.a. ha chiesto
l’approvazione dell’art. 30, comma 5, dello Statuto sociale, come
modificato con delibera dell’assemblea degli azionisti di cui al
verbale del 28 giugno 2007, redatto dal dott. Francesco Maria
Ragnisco, notaio in Roma, repertorio n. 61566, raccolta n. 16136 e
contenente, quale allegato A al n. 16136, lo Statuto medesimo con la
succitata modifica;
Visto il parere favorevole alla suddetta modifica, espresso dalla
commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei
servizi radiotelevisivi nella seduta del 3 ottobre 2007;
Decreta:

Articolo unico
1. E’ approvata la modifica di seguito riportata dell’art. 30,
comma 5, dello Statuto della Rai – Radiotelevisione Italiana S.p.a.,
nel testo di cui all’allegato A dell’atto redatto dal dott. Francesco
Maria Ragnisco, notaio in Roma, repertorio n. 61566, raccolta n.
16136, come deliberato dall’assemblea degli azionisti nella seduta
del 28 giugno 2007 di cui al verbale citato nelle premesse: «30.5 Il
controllo contabile e’ affidato ad una societa’ di revisione iscritta
nel registro istituito presso il Ministero della giustizia e
nell’albo speciale tenuto dalla commissione nazionale per le societa’
e la borsa».
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.

Roma, 13 marzo 2008

Il Ministro: Gentiloni Silveri

Send Mail 2a1 - Gazzetta Ufficiale N. 67 del 19 Marzo 2008 - MinCom - Decreto 13 marzo 2008

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL