Giornalisti: l’Ordine della Sicilia sospende per un anno Pippo Baudo

La contestazione è di aver partecipato a spot pubblicitari


(FNSI.it) – Il consiglio dell’ordine dei giornalisti di Sicilia ha sospeso per un anno Pippo Baudo, iscritto da quarant’anni nell’elenco dei pubblicisti, per avere partecipato a spot pubblicitari. La decisione è stata presa nell’ultima seduta, ma le motivazioni non sono ancora state depositate.
La notizia è stata confermata dal presidente dell’ordine dei giornalisti di Sicilia, Franco Nicastro, che tuttavia ha osservato: ”Mi dispiace che questo provvedimento sia stato reso noto con troppa intempestivita”’.
”La decisione – ha aggiunto – è supportata da una motivazione molto articolata, e tiene conto del fatto che Pippo Baudo non è un giornalista e non viene neppure percepito come tale. Una norma deontologica vieta tuttavia in modo assoluto di svolgere attività pubblicitaria anche ai giornalisti pubblicisti, senza fare alcuna distinzione tra quelli che lo fanno a tempo pieno e gli altri che producono informazione solo occasionalmente”. (ANSA)

printfriendly pdf button - Giornalisti: l’Ordine della Sicilia sospende per un anno Pippo Baudo