Google sfida Apple: “Vendiamo 160mila telefoni Android al giorno”

Più di 160mila telefoni Android venduti ogni giorno in tutto il mondo. Lo ha dichiarato al Guardian Eric Schmidt, amministratore delegato del gigante dei motori di ricerca, a poche ore dall’annuncio negli Stati Uniti del nuovo device Android, realizzato da Verizon e Motorola.

Un numero che è cresciuto ulteriormente rispetto già all’incremento del 60% delle vendite, annunciato durante l’annuale conferenza della Google, in cui si era parlato di "65mila smartphone equipaggiati con sistema operativo Android, spediti ogni giorno". "Si sta andando verso una crescita esplosiva – ha detto Schmidt -, il nostro sistema operativo sta prendendo quota". Si tratta quindi dell’ennesimo segnale che Google, società madre del sistema operativo Android,è pronta a sfidare la rivale Apple nell’universo dei dispositivi portatili. A oggi Google annuncia che sono disponibili 60 dispositivi Android, frutto della collaborazione con 21 produttori e 59 carrier che distribuiscono questa piattaforma in 49 Paesi. La risposta da parte dei consumatori è stata fino ad oggi estremamente positiva, basti pensare che Android raggiunge la quote di 160mila nuovi utenti ogni giorno, equivalente all’attivazione di circa due nuovi device al secondo. Nuovi traguardi anche per le Apps disponibili su Android Market, oggi circa 65mila, rispetto alle 50mila di maggio e le 30mila di marzo, a sostegno di una crescita esponenziale che conferma l’interesse della community di sviluppatori verso questa piattaforma.Google ha aperto, inoltre, a tutti i produttori di device android nel mondo la nuova versione 2.2 della piattaforma, conosciuta come Froyo, e presentata nel corso della conferenza I/O del mese scorso. Questo significa che i consumatori potranno beneficiare di nuove funzionalità e gli sviluppatori utilizzare nuovi strumenti per sincronizzare applicazioni e dati in modo ancora più semplice su internet, come anticipato a San Francisco. (Adnkronos)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Google sfida Apple: "Vendiamo 160mila telefoni Android al giorno"

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL