Haiti, terremoto: lentamente riprendono le trasmissioni radio e tv. Ma molte stazioni hanno avuto studi e ripetitori irrimediabilmente distrutti

Ad Haiti, nonostante nuove scosse di terremoto, altre emittenti hanno ripreso la programmazione e si sono affiancate alle uniche che mai avevano interrotto.

Così, dopo  Signal Fm, Caraibes FM (l’antenna locale di Radio Francia Internazionale), Radio Metropoli e Radio Kiskeya, che trasmettevano però soltanto via web, a Port-au-Prince hanno ripreso i programmi: Radio Minutah, Vision 2000, Radio Lumière, Radio Solidarité, Mélodie FM, Radio One, Radio Boukman. Anche la radio nazionale è di nuovo on-air, ma solo attraverso i canali televisivi. Nella capitale sono invece totalmente distrutte: Radio TV Ginen, Radio Soleil, Radio Ibo, Tropic FM, Magik 9. KO anche le emittenti televisive Tele Ginen e Canal 11; a Petit-Goâve le attrezzature delle 12 stazioni locali hanno subito gravi danni e a Léogâne solo 5 delle 9 stazioni funzionano. L’operatore di telefonia mobile Voilà Haiti continua ad operare sul web nelle difficoltà di connessione tramite l’operatore Digicel di Jacmle. (Ruggero Righini per NL)
printfriendly pdf button - Haiti, terremoto: lentamente riprendono le trasmissioni radio e tv. Ma molte stazioni hanno avuto studi e ripetitori irrimediabilmente distrutti
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Haiti, terremoto: lentamente riprendono le trasmissioni radio e tv. Ma molte stazioni hanno avuto studi e ripetitori irrimediabilmente distrutti

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL