Il vietnam dietro il miraggio dell’eldorado

Quando il dito indica la luna, lo sciocco guarda il dito. E così finirà per le emittenti locali, cui l’ansia di diventare operatore di rete ha fatto perdere di vista il vero business.

Quello di essere fornitore di contenuti (locali e specifici). Bastava pensarci ed osservare quel che accadeva ai piani superiori: qual era quel grande player che abdicava al ruolo di content provider connotandosi solo o quasi come vettore in conto terzi? In un mondo che s’indirizza al “pay for” in ogni forma ed espressione, la fornitura di contenuti (di spessore) dovrebbe essere l’obiettivo primario. Invece gli editori locali, impigriti e terrorizzati da contributi governativi prima erogati a piene mani e poi strategicamente e progressivamente distillati, non hanno alzato lo sguardo ed hanno scambiato per eldorado quel che sarà un vietnam. Perché il trappolone è allo stadio avanzato e si concreterà (presto) nell’obbligo di restituzione delle frequenze assegnate (provvisoriamente) a coloro che non saranno stati in grado di sfruttarne adeguatamente la capacità trasmissiva. E siccome creare contenuti costa e coloro che li propongono sono, alla prova dei fatti, meno di quelli che si offrono per veicolarli, finirà che, per mantenere le assegnazioni, gli spazi sui mux andranno in saldo. E gli ex editori saranno solo discount di banda. Più disperati di prima.
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Il vietnam dietro il miraggio dell'eldorado

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL