Ip Tv. Sky presenta Sky Wifi. Il player televisivo entra nel mondo della telefonia, con un’offerta triple play

Sky Wifi

Maximo Ibarra, l’amministratore delegato di Sky Italia, ha presentato il nuovissimo Sky Wifi. Con questo nuovo pacchetto, la società intende fornire ai propri clienti prima e a nuovi soggetti poi, una connessione migliorata, nonché una nuova offerta di telefonia.
A riguardo, il CEO ha dichiarato che l’intenzione è quella di far conoscere a tutti i nuovi contenuti e la migliore connettività messa a disposizione da Sky.

Triple play

Il nuovo servizio della società si colloca tra le offerte così dette “Triple play”, in quanto unisce TV a internet e voce. Per quanto riguarda la televisione, è già nota la piattaforma Sky Q, che per rendere al meglio sarà affiancata dalla connessione internet superveloce, nonché da un’offerta legata alla telefonia.

Lockdown ha aumentato esigenza di connessione stabile

In merito alla connettività, Ibarra ha evidenziato come il lockdown abbia aumentato l’esigenza di una connessione stabile, che non debba ridurre la propria capacità (come accaduto durante la quarantena per via delle troppe connessioni contemporanee).
Proprio sulla fruizione dei contenuti online si concentrano le parole dell’amministratore, il quale ha affermato che “prima del Covid, il 61% delle persone utilizzava contenuti online. Durante la pandemia siamo saliti al 75% con punte dell’80%. Queste percentuali sono più alte per la base dei clienti Sky, costituita da persone già abituate al servizio e al digitale”.

Fibra e download

L’ambizione del gruppo è quella di portare in casa dei clienti la fibra, tramite la società Open Fiber, con cui Sky Italia ha scelto di collaborare. Dove questa non sarà presente, Sky si avvarrà della partnership con Fastweb.
Saranno servite fin da subito 26 città (tra cui Milano Torino, Genova, Venezia, Firenze, Bologna Bari, Napoli, Catania e Cagliari), con l’intenzione di arrivare a 120 entro l’estate.
Proprio una connessione migliore sarà necessaria per favorire i download, cresciuti fino al picco di 66 milioni durante il lockdown (prima erano 44 milioni). Secondo Ibarra “sono diventati un fattore fondamentale nella vita di tutti i giorni: la banda larga è diventata fondamentale per tutti quei compiti che ora facciamo da casa”.

 

Investimenti e rete

Gli investimenti per questa iniziativa ammontano a 230 milioni di euro, con 270 nuove assunzioni. Un ruolo decisivo l’avrà l’esperienza derivante da Tlc di Comcast (inserita tra i nuovi contenuti), nonché l’esperimento broadband nel Regno Unito.
Per quanto riguarda la rete, Ibarra ha affermato che essa avrà la capacità di “adeguare e adattare la banda a seconda del traffico registrato, non solo in base ai diversi orari ma anche all’effettivo utilizzo”. Oltre a ciò, il collegamento diretto con i content provider e il minor numero di snodi presenti sulla stessa garantiranno, da un lato, streaming sempre in alta qualità, dall’altro, migliore efficienza energetica.

Sky Wifi Hub

L’apparecchio che dovrà essere installato in casa per utilizzare il servizio telefonico ha nome di Sky Wifi Hub e sarà il “cervello tecnologico” della nuova offerta. Sul punto, Il CEO afferma che: “Con un algoritmo (intelligenza artificiale, ndr) impara le esigenze di ogni singola abitazione, a seconda dell’utilizzo dei device ad esso collegato”.
Per aggregare e controllare tutto il sistema vi sarà un’apposita app che farà le veci di un “telecomando che consente di gestire la rete domestica anche da remoto”.
Da ultimo, saranno disponibili anche gli Sky Wifi Pod che, collegati alla rete elettrica, costituiranno gli access point alla rete in tutti gli ambienti. (A.N. per NL)

printfriendly pdf button - Ip Tv. Sky presenta Sky Wifi. Il player televisivo entra nel mondo della telefonia, con un’offerta triple play