Libri. La preistoria della tv italiana. Legge, politica e stampa. T. Camiglieri e F. Pontorno. Europa Edizioni

libro la preistoria della tv italiana

Il libro “La preistoria della tv italiana”, edito da Europa Edizioni, offre al lettore curioso di conoscere la storia del medium elettronico per eccellenza un racconto avvincente ed affascinante dei fatti storici che hanno caratterizzato la sua evoluzione.

La preistoria della tv italiana: dagli anni ’20 al 1976

L’opera ripercorre tutte le fasi importanti che hanno segnato il futuro della tv: dalle sperimentazioni negli anni ’20, alle prime messe in onda succedutesi tra il 1939 e il 1940 a Roma e in parte a Milano, al blocco imposto dal secondo conflitto mondiale, per poi attraversare la rifioritura negli anni ’50, con l’inaugurazione delle trasmissioni Rai (1954). Il libro prosegue poi narrando del 1976, anno cruciale in cui, con la nota sentenza n. 202 della Corte Costituzionale, si è aperta la strada alle tv private.

L’evoluzione della tv italiana tra politica, leggi e stampa

Una narrazione scorrevole e interessante che riporta alla luce il problema spinoso del servizio pubblico e i retroscena dei tentativi di gruppi finanziari impegnati a far nascere un’emittenza privata, oltre che gli orientamenti delle forze politiche.
Il libro, corredato da numerose citazioni, costituisce un intreccio tra politica, leggi e stampa.

La storia offre infatti un’analisi di tutte le forze in gioco, delle lotte ideologiche e di potere, che hanno inevitabilmente influenzato l’evoluzione della tv, dal 1925 al 1976.
Come si legge nella prefazione “Quello che è certo è che vi è stata una sperequazione e un’arroganza nella gestione della Rai che forse non ha pari in tutta la storia d’Italia”.
Il manuale, scritto dagli autori Tullio Camiglieri e Francesco Pontorno, parte dunque dal principio, “dalla preistoria della tv italiana” che “narra l’inizio quando ormai è arrivata la fine”.

Un racconto affascinante giunto nel periodo di decadenza della tv

La fine di un medium ormai in disuso e superato dallo sviluppo delle nuove tecnologie (web, social e smartphone), che hanno mutato radicalmente le abitudini della società e hanno trasformato la tv in “smart tv”. Per la tv tradizionale, oggi, la sfida principale per sopravvivere nell’era digitale è rappresentata dalla capacità di traslocare indenne su internet.
Il libro è disponibile nelle maggiori librerie al prezzo di 13,90 euro. (G.S. per NL)

printfriendly pdf button - Libri. La preistoria della tv italiana. Legge, politica e stampa. T. Camiglieri e F. Pontorno. Europa Edizioni