Media. Agcom: Martusciello, per nuove piattaforme online necessaria azione condivisa da parte degli stakeholder

alleanze 1 - Media. Agcom: Martusciello, per nuove piattaforme online necessaria azione condivisa da parte degli stakeholder

Le piattaforme online stanno modificando gli assetti competitivi del settore dei media. È dunque necessario da parte di tutti gli stakeholder, sia sul versante della policy che su quello del mercato, trovare delle leve per governare questo cambiamento”.
Ad affermarlo è il Commissario Agcom, Antonio Martusciello, intervenendo all’Università IULM in occasione della seconda edizione della borsa di studio Vincenzo Prochilo e della presentazione della ricerca “Emozioni On Demand. Analisi dell’efficacia di nuove piattaforme per la fruizione di contenuti video e multimediali”.
Tra le proposte individuate, Martusciello si rivolge prima di tutto al servizio pubblico intravedendo in questo un probabile antagonista dei grandi competitori OTT. “Dovrebbe operare sull’onda dell’innovazione, riuscendo a essere motore nella diffusione delle nuove tecnologie. Spesso – ha rilevato – i nuovi prodotti richiedono, per essere lanciati con successo, investimenti importanti sul versante dell’offerta, con ritorni economici che possono essere non immediati. Il servizio pubblico può avere un ruolo in questo senso, non solo nella TV connessa, ma anche in altri campi come quello del DAB”.

https://www.youtube.com/watch?v=h0TcKw_183k

Richiamando l’approccio soft adottato dalla Commissione europea verso le piattaforme online, Martusciello sottolinea “come ciò possa costituire, se adeguatamente sfruttato, una opportunità di business anche per quei broadcaster tradizionali che stanno sviluppando la distribuzione dei contenuti su piattaforme innovative”.
Per il Commissario inoltre “è necessario adeguare i modelli di business alla nuova realtà della distribuzione dei contenuti via Internet creando un forte engagement da parte dei consumatori”.
La tecnologia intrinseca della piattaforma, che deve mirare a una interfaccia user friendly, la velocità delle reti di comunicazione elettronica, l’offerta di contenuti di qualità, le tecniche innovative di marketing che devono essere adeguate all’ecosistema digitale e connesso, nonché orientate ai social media: queste infine per Martusciello le variabili principali per intercettare il cambiamento. (E.G. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Media. Agcom: Martusciello, per nuove piattaforme online necessaria azione condivisa da parte degli stakeholder

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL