Media. Down europeo di decine di datacenter manda ko siti e flussi streaming dalle 9.20 di oggi. Ma non si tratterebbe di un nuovo caso OVH

down

Stamattina, intorno alle 9.20 (ma la disfunzione ha avuto progressione, pare,  dalle 7.20) centinaia di siti e di flussi streaming europei sono andati ko. L’evento ha interessato decine di datacenter in Europa e non si è trattato di un nuovo caso simile a quello che diversi mesi fa aveva colpito il sistema OVH.

Di nuovo online dopo circa 30 minuti molti servizi

Dalle ore 10.00 molti servizi (come quelli di NewRadio), tuttavia, sono rapidamente tornati attivi , anche se la rete europea di numerosi datacenter alle 10.30 continuava ad essere instabile.

La causa del down

La causa del down generalizzato sarebbe da ricondurre ad un errore di configurazione su una dorsale di rete tra Europa e Stati uniti, che avrebbe causato un problema generale.

Riconfigurazione

Per risolverlo i tecnici stanno riconfigurando la rete attraverso interventi a blocchi sui percorsi di rete europei. (E.G. per NL)

 

printfriendly pdf button - Media. Down europeo di decine di datacenter manda ko siti e flussi streaming dalle 9.20 di oggi. Ma non si tratterebbe di un nuovo caso OVH
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Media. Down europeo di decine di datacenter manda ko siti e flussi streaming dalle 9.20 di oggi. Ma non si tratterebbe di un nuovo caso OVH

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL