NEWSLINET.IT: Newsletter n. 610 del 22/06/2011

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 610 del 22/06/2011 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 610 del 22/06/2011 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 610 del 22/06/2011
Questa asta, senza precedenti, consentirà all’Italia di consolidare la leadership europea nella larga banda mobile mettendo a disposizione degli operatori un’ampia dotazione di risorse e di rispondere così alla necessità, già manifestatasi, di una maggiore capacità di banda per le attuali reti mobili a causa dell’enorme successo dei nuovi servizi derivanti dalla diffusione di palmari e tablet.
 
447,8 milioni di euro di pubblicità alle tv locali, pari al 16% della pubblicità del settore televisivo privato nazionale, è la quota raccolta sul mercato da 358 società che amministrano il 95% delle emittenti locali operanti nell’anno 2009.
 
"Il Coordinamento Associazioni Radio TV – CARTv, denuncia i soprusi e gli espropri alle TV Locali in atto ad opera dell’attuale Governo".
Dopo la segnalazione di Federconsumatori e alcune denunce di singoli cittadini arrivate al call center, aperto un procedimento per pratiche commerciali scorrette.
Per la gara di 5 nuovi multiplex di frequenze televisive per il digitale terrestre "si aspetta ora che venga bandito dal ministero dello Sviluppo economico il beauty contest, per il quale l’Agcom ha dettato regole che hanno passato il vaglio della Commissione europea".
 

Qualcuno insiste a dire che con l’avvento di internet non c’è più bisogno di filtri e intermediari: tutti possono informarsi e informare su tutto, nella massima libertà e senza l’opera di selezione, già di per sé sospetta, dei media tradizionali.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 610 del 22/06/2011
Dal 21 giugno Enel lancia Enel.radio, un network radiofonico dedicato alle persone che lavorano in azienda. E’ la prima radio della storia di Enel e in generale di un’azienda italiana, che vuole offrire molto spazio all’interazione e alla partecipazione dei colleghi.
Il web potente, nuovo e veloce stuzzica. Ma la sete di credibilità e fiducia ci tiene ancora legati alla tradizione di radio e giornali.
E’ disponibile sul sito www.misurainternet.it la nuova versione del software Ne.Me.Sys. per la verifica della qualità dell’accesso ad internet a banda larga, realizzato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni in collaborazione con la Fondazione Ugo Bordoni e l’Istituto superiore delle comunicazioni e tecnologie dell’informazione, nell’ambito del progetto Misura Internet.
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
Agcom ha pubblicato la delibera recante le procedure e le regole per l’assegnazione e l’utilizzo delle frequenze disponibili nelle bande 800 MHz (canali UHF 61-69), 1800, 2000 e 2600 MHz per sistemi terrestri di comunicazione elettronica e sulle ulteriori norme per favorire una effettiva concorrenza nell’uso delle altre frequenze mobili a 900, 1800 e 2100 MHz.
Il Messico sposa ufficialmente la radio digitale con tecnologia HD Radio. Gli Stati Uniti Messicani hanno quindi approvato definitivamente la transizione alla radio digitale, già oggetto di una lunga sperimentazione da parte delle stazioni prossime al confine americano col formato IBOC di Ibiquity.
In futuro i siti Internet potranno avere nuove estensioni. Oltre ai 22 suffissi generici esistenti quali ".com", ".org" ".info" sono previste estensioni tematiche (ad esempio .hotel, .banca), geografiche (.svizzera, .romandie, ecc.) o inerenti a una marca.
"Stranamente la tv cresce in tutta Europa. Per la verita’ in Italia aumenta la televisione generalista, altrove in Gran Bretagna e in Germania, aumenta il fatturato la televisione on demand. Da noi il traino e’ la moltiplicazione dei canali digitali anche se non ancora cosi’ specializzati come in altri paesi".
Una volta si scendeva in piazza: con la voce, il corpo e la grinta si urlavano i pensieri. Ora il luogo di comunicazione e sfogo è la rete, che snobba i manifesti elettorali e gli spot pubblicitari.
Ovviamente nessun operatore del settore ci aveva creduto, nemmeno per un minuto. Del resto, che Mondadori stesse riflettendo sul suo futuro radiofonico era noto.
“Il nucleo fondatore era formato da un gruppo di persone, alcune delle quali avevano militato nei gruppi della sinistra extraparlamentare come Avanguardia Operaia, Lotta Continua; altri invece erano persone di sinistra ma che non provenivano da esperienze organizzate".
All’appuntamento con gli sponsor della Sipra, il 20 giugno a Roma e il 22 a Milano per la presentazione dei palinsesti d’autunno, la Rai schiererà anche Fabio Fazio e Giovanni Floris.
Al suo secondo giorno di contrattazioni a Wall Street, Pandora Media, la web radio sbarcata ieri l’altro al Nyse, si attesta in negativo, con il titolo che scivola al di sotto del prezzo di collocamento di 16 dollari per azione.
I tribunali di Nuova Zelanda, Canada e Regno Unito, sulla scia dell’Australia, utilizzano Facebook per inviare le notifiche legali, mutando le vesti della comunicazione giudiziaria al fine di individuare in modo rapido ed efficace i possibili destinatari dei provvedimenti.
L’asta per le frequenze della telefonia mobile il cui bando di gara sara’ pubblicato a giorni in Gazzetta Ufficiale e’ "prematura per il mercato italiano".
"E’ un’opportunita’ enorme, abbiamo la possibilita’ di ridefinire il concetto di radio", ha detto l’amministratore delegato Joe Kennedy intervistato dalla rete tv Cnbc, sottolineando che "la societa’ rispetta le opinioni degli investitori e comprende la necessita’ di registrare buoni margini operativi".
Sempre più aziende affidano il marketing a Facebook, esponendo in vetrina i prodotti, servizi e knowhow: implicitamente regalano utenti a Mark Zuckerberg per ottenere in cambio pubblicità, spazio imprenditoriale e vendite.
L’altro ieri, 14 giugno, è stata con ogni probabilità l’ultima volta di Corrado Calabrò, Presidente dell’Autorità Garante per le Comunicazioni, alla Camera per la consueta Relazione Annuale sull’andamento del mercato dei media.
Francesco Guidara, caporedattore centrale e Business Developer di Class Cnbc, attraverso il suo primo libro, analizza casi, esperienze e testimonianze e dimostra l’importanza del saper dialogare del saper comunicare con gli analisti e i media, alla luce della trasparenza informativa.
Il Tribunale di Milano ha accolto le richieste del Gruppo Mediaset e ha stabilito che la diffusione non autorizzata di video televisivi di Mediaset da parte della società "Italia On Line" costituisce violazione del diritto di autore.
Niente aumento indennizzo per le tv locali che libereranno le frequenze occupate dopo il giugno del 2012 e prima maxi rata da oltre un miliardo di euro da pagare entro settembre di quest’anno.
Debutto a cinque stelle per Pandora a Wall Street. Il titolo della web radio e’ arrivato a guadagnare piu’ del 60% rispetto al prezzo dell’Ipo fissato a 16 dollari per azione.
Il motore delle aziende post-industriali è rappresentato da una numerosa categoria di soggetti, non più definibili come semplici lavoratori, ma piuttosto come operatori in grado di manipolare sofisticate conoscenze e produrne di nuove.
L’ex giornalista e uomo d’affari Luigi Bisignani è stato arrestato dalla polizia giudiziaria su ordine della procura di Napoli per favoreggiamento e rivelazione di notizie coperte da segreto.
Il ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani ha riunito ieri il Comitato dei ministri, costituito ai sensi del DPCM 10 giugno 2011, per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle frequenze in banda 800, 1800, 2000, 2600.
“Come si fa a promuovere con Google” di Marco Fontebasso disegna teorie e tecniche concentrate e comprensibili di web marketing. È una pubblicazione per junior della professione, curiosi o smanettoni: 180 pagine compatte e leggibili, arredate da schemi, slide e grafici.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 610 del 22/06/2011