Nickelodeon, la tv non trasmette per far giocare i più piccoli

Il canale satellitare per bambini fidelizza i propri telespettatori chiedendo loro di non guardare la tv almeno per un giorno


Chi l’ha detto che per fidelizzare i propri telespettatori sia necessario tenerli incollati alla tv? Perché non chiedere espressamente, a chi la televisione la guarda spesso e volentieri, di farne a meno anche solo per un giorno? E proprio perché la scelta risulta essere piuttosto singolare, merita di essere citata. Nickelodeon, canale satellitare 604 sulla piattaforma satellitare Sky, ha scelto di interrompere completamente le trasmissioni nella prossima domenica 18 maggio, suggerendo ai proprio giovanissimi telespettatori di dedicarsi, almeno in quel giorno particolare, ad attività più salutari. A Roma e Milano saranno allestite le coloratissime postazioni del Playday, il giorno interamente dedicato al gioco all’aria aperta, scelto per celebrare la necessità di creare un giusto equilibrio tra il piacevole intrattenimento televisivo e l’indispensabile distrazione sociale, in questo caso, particolarmente giocosa. Così dalle 10 del mattino alle 17 i bambini, accompagnati dai genitori e muniti di apposito pass, potranno accedere liberamente alle area a loro dedicate da Nickelodeon, per l’occasione situate in via dell’Arcadia, nei pressi degli impianti sportivi del quartiere Garbatella a Roma e a Milano, nel parco Sempione, vicino al campo da basket. Non solo l’iniziativa può essere considerata lodevole, ma anche di indubbio appeal pubblicitario. Non è un caso che tra gli allestimenti ci sia il set di uno dei più importanti eventi trasmesso da Nickelodeon. (Marco Menoncello per NL)

printfriendly pdf button - Nickelodeon, la tv non trasmette per far giocare i più piccoli