Nuovo ribaltone in FM in arrivo in Lombardia

Concluso colpo grosso radiofonico nella regione più gettonata d’Italia sotto il profilo delle frequenze FM


“Milan l’è un gran Milan”, recita un detto meneghino famoso in tutta Italia.
E “Milan l’è un gran Milan” anche in ambiente radiofonico, se è vero, come è vero, che da qualche anno i principali turn-over dell’antico medium si sono registrati sotto le guglie del Duomo.
Ora l’etere della metropoli lombarda – ma più in generale quello della regione (e del Piemonte)- si prepara ad un altro ribaltone, che determinerà un massiccio passaggio di frequenze da un editore all’altro.
Un’operazione di grandissimo respiro, concretatasi, dopo intense trattative protrattesi per tutta l’estate e l’inizio d’autunno, in data odierna, su cui, tuttavia, è stato imposto dagli interessati un top secret di qualche giorno (giusto il tempo per preparare gli spot che inviteranno alla migrazione di frequenza…).
Ai curiosi, l’invito a monitorare l’etere o, se non si ha tempo, a consultare L’Osservatorio Radio Tv.

printfriendly pdf button - Nuovo ribaltone in FM in arrivo in Lombardia