Radio, allarme perenzione definitiva per i contributi 2005 che il governo non vuole liquidare

Rischio perenzione senza recupero successivo dei contributi ex L. 448/2001 e DM 225/2002 per l’annualità 2005. Il termine ultimo per estinguere il fondo cade il decimo anno successivo alla domanda, quindi il prossimo 30/09/2005 e il  governo Renzi avrebbe intenzione di incamerare nelle scarne borse statali tali somme.

Per farlo, secondo indiscrezioni raccolte da questo periodico, starebbe puntando ad arrivare a quella data senza che il Ministero abbia avuto la possibilità di inoltrare alla Ragioneria una nuova richiesta di riassegnazione dei fondi (istanza che il dicastero può effettuare solo raccogliendo le istanze degli aventi diritto). Per poter scongiurare la perdita contributiva, gli aventi diritto (cioè coloro che hanno presentato la domanda e sono risultati in possesso dei requisiti) dovranno quindi inviare entro il termine suddetto una nota specifica. La struttura Consultmedia (collegata a questo periodico) ha già allestito un apposito service di assistenza sulla vicenda (per informazioni: studiomadaro@planetmedia.it). (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Radio, allarme perenzione definitiva per i contributi 2005 che il governo non vuole liquidare