Radio. Blue Alert: un nuovo codice di allerta per salvaguardare la sicurezza

bluealert - Radio. Blue Alert: un nuovo codice di allerta per salvaguardare la sicurezza

Si è parlato spesso, soprattutto negli Stati Uniti e soprattutto dopo gli ultimi nefasti accadimenti, del ruolo che la radio svolge nel diffondere notizie e informazioni in situazioni emergenziali.
L’Emergency Alert System americano comprende già una serie di protocolli di allarme, come quello previsto per l’uragano Amber, e ora ne implementa uno nuovo: il Blue Alert. Il nuovo protocollo d’emergenza è riferito a qualunque pericolo o minaccia che coinvolga la morte, il ferimento, la sparizione o un grave rischio per un membro delle forze dell’ordine: il Blue Alert servirà ad avvertire la popolazione – attraverso il mezzo radiofonico – della presenza di un soggetto sospetto o pericoloso nella propria area e a fornire informazioni necessarie al suo riconoscimento e individuazione.

La FCC (la commissione federale delle comunicazioni) ha fissato un termine di 12 mesi, entro il quale i broadcaster devono adeguare la propria tecnologia di trasmissione, in modo da rendere possibile la diramazione del Blue Alert quando richiesto. Questo comporterà un aggiornamento sia di hardware, sia di software: le radio dovranno aggiungere un nuovo codice, il cosiddetto “BLU event code”, che andrà ad aggiungersi a quelli previsti per le emergenze meteo, per la presenza di ostaggi o rapimenti di minori.

La misura ora in fase di implementazione è stata prevista dal Blue Alert Act, legge del 2015 con la quale è stato instaurato un network di comunicazioni tra il Dipartimento di Giustizia e le entità politico-amministrative statali e locali presenti sul territorio statunitense. L’ente che coordina le attività legate al Blue Alert è il COPS Office (Community Oriented Policing Services, che fa capo al Dipartimento di Giustizia), ufficio che decide le linee guida per il lancio del Blue Alert: il protocollo deve essere attivato soltanto in caso di richiesta di un’agenzia delle forze dell’ordine che abbia giurisdizione sull’incidente in questione e solamente nei casi previsti dalla legge (cioè di morte, ferimento o grave pericolo di personale delle forze dell’ordine).
La previsione del nuovo allarme richiedere il coordinamento, oltre che tra enti federali e statali, anche tra forze dell’ordine e broadcaster: per questo motivo la NAB (Associazione nazionale dei broadcaster americani) sta dialogando con le autorità ed è al lavoro per implementare il nuovo codice di allerta, con l’obiettivo di renderlo effettivo ed efficace. (V.D. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Radio. Blue Alert: un nuovo codice di allerta per salvaguardare la sicurezza

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL