Radio locali, Campania: sequestrata emittente pirata in provincia di Salerno

Una radio pirata senza nome di Santa Tecla (Salerno), che irradiava per l’intera provincia una selezione musicale di cantanti neomelodici napoletani sulla Piana del Sele da Montecorvino Pugliano, è stata sequestrata nei giorni scorsi dai Carabinieri.

L’emittente fantasma, che sarebbe riconducibile ad un pregiudicato già denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Salerno, trasmetteva da un garage e creava interferenze alle altre emittenti della Fm e ai canali di comunicazione di servizio del vicino aeroporto Costa d’Amalfi. Con l’intero impianto, del valore di circa 30.000 euro, sono stati posti sotto sequestro anche circa quattromila brani musicali contenuti in cd e supporti digitali senza il marchio Siae. (R.R. per NL)
printfriendly pdf button - Radio locali, Campania: sequestrata emittente pirata in provincia di Salerno