Radio & Social. La rivincita digitale RAI: prima radio nazionale del 2020 tra quelle TER per interazioni su FB (oltre 6 mln di interazioni). Pagina a +47%

interazioni, TER 1° semestre 2021

Quasi 6,6 milioni di interazioni col proprio pubblico su Facebook.
Ancora un primato in casa Radio RAI in ambiente digitale. La concessionaria radiofonica pubblica sembra aver giocato la carta giusta col digitale. Dopo anni di stallo in FM, RAI si prende prima la rivincita con la visual radio IP ed ora col primato di radio nazionale più interattiva su Facebook.

6,56 mln di interazioni su Facebook nel 2020

E’ Rai Radio2 la radio più vista e cliccata su Facebook nel 2020. Prima in classifica per numero totale di interazioni (6,56 milioni) tra tutte le Radio nazionali iscritte a Ter, Rai Radio2 spopola su Facebook, dove registra nell’ultimo anno 300mila nuovi fan che fanno segnare un tasso di crescita della pagina pari al 47%. I dati (fonte: Crowd Tangle) si riferiscono alle radio nazionali iscritte a Ter nel periodo 01/01-31/12/2020. Sono pertanto escluse le emittenti fuori dal relativo perimetro.

133 mln di visualizzazioni dei video

Sono oltre 133 milioni le visualizzazioni dei video realizzati e proposti dalla rete diretta da Paola Marchesini, complici la squadra di talent arruolati da Rai Radio2 e la creatività dell’offerta digitale, che produce quotidianamente extra, backstage, campagne e prodotti esclusivi per i social, dirette visual e grafiche ad hoc.

Pionieri su Telegram

Pionieri su Telegram (Rai Radio2 è stata la prima emittente radiofonica ad attivare un canale sull’applicazione dedicata alla messaggistica istantanea) dove ha debuttato a marzo, in pieno lockdown, per creare un ulteriore flusso comunicativo con gli ascoltatori, registra buoni risultati anche su Instagram, dove cresce del 46,8% per numero di interazioni.

Consolidamento del brand crossmediale

“Radio2 ha puntato molto sulla crossmedialità, consapevole della molteplicità di offerte che l’universo digitale offre e del cambiamento che ha visto protagonista il mezzo radiofonico negli ultimi anni”, dice Paola Marchesini, direttore di Rai Radio2.
“Per questo abbiamo scelto di consolidare il brand su tutte le piattaforme, puntando sempre su un’offerta di flusso all’insegna dell’intrattenimento intelligente e del divertimento”.

Visual Radio per “far vedere la radio”

Da ricordare, infine, che la rete ha creduto nell’opportunità offerta anche dal video, attivando lo scorso settembre in modalità Visual Radio un canale video a tutti gli effetti, disponibile su RaiPlay, per “far vedere la radio” in diretta dagli studi di via Asiago. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Radio & Social. La rivincita digitale RAI:  prima radio nazionale del 2020 tra quelle TER per interazioni su FB (oltre 6 mln di interazioni). Pagina a +47%
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio & Social. La rivincita digitale RAI:  prima radio nazionale del 2020 tra quelle TER per interazioni su FB (oltre 6 mln di interazioni). Pagina a +47%

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL