Radio, tv, web. News in calo a novembre 2018: dominano soliti noti. DeeJay sito piu’ visto, ma cresce molto Radio 105. In editoria sorpresa Citynews

Citynews

Sono stati pubblicati i dati Audiweb a proposito dell’audience dei siti d’informazione online che, nel mese di novembre, hanno fatto registrare un generale calo per la maggior parte delle testate (fonte: elaborazione dati di Italia Oggi).
A sorpresa, però, sale al terzo posto nella top ten dei più seguiti il gruppo editoriale Citynews, network che ingloba diversi siti d’informazione locale come Milano Today, Bologna Today, Lecce Prima e Brindisi Report.
Complice di questi ribassi di novembre, molto probabilmente, è stata anche la mancanza di notizie che potessero suscitare l’interesse generale. Ad esempio, il lungo dibattito a distanza tra Italia e Unione Europea riguardante la legge di bilancio, già di per sé sarebbe potuto risultare monotono e, per di più, trattandosi di un argomento che richiede una buona preparazione, è risultato essere alla portata di pochi.

I siti d’informazione e della carta stampata maggiormente letti si confermano essere La Repubblica e Corriere della Sera, i quali hanno comunque subito un calo: il primo del 3,2% e il secondo del 2,6%. A seguire, al terzo posto nella top ten si trovano le pubblicazioni di Citynews che – insieme ad Ansa che ha incrementato il seguito del 51,5% – sono state le uniche testate a far registrare una crescita. Per Citynews stiamo parlando di un aumento dell’8,1%.
Riscuote più successo la cronaca locale e l’informazione vicina al territorio? Può darsi, ma bisognerà verificare se queste percentuali saranno confermate con costanza, prima di poter trarre conclusioni.
Per quanto riguarda i siti radiofonici, Radio Deejay si conferma la più seguita. Nonostante un calo del 3,7% rispetto ad ottobre 2018, resta sempre intorno ai 200mila utenti; mentre cresce, di molto, Radio 105 (+19,4%) che, in tal modo, occupa la seconda posizione.

Fra i siti della televisione, invece, Mediaset Play torna ad essere il più seguito avendo fatto registrare a novembre 2018 un +45% rispetto al mese precedente, dopo gli ultimi mesi difficili dovuti probabilmente alla cessione di banda digitale terrestre dal Biscione a Sky, che possono aver generato confusione negli ascoltatori. In calo Sky, ad eccezione di Sky Uno che presenta un aumento del 26,5%; il network possiede comunque tre siti web che si inseriscono tra i dieci più visitati. Importanti rialzi anche per Fox Networks Group Italy (+21,4%) e Rai.it (+9,2%).
Il merito degli innalzamenti è stato sicuramente l’utilizzo dei tag title: strumenti che consentono agli editori di personalizzare, ancor di più, quello che viene letto (a livello di layout) e che consente di rilevare le visualizzazioni effettive, favorendo il conteggio degli utenti provenienti dai social e dalle applicazioni mobile, oltre che dai vari browser web. (D.D. per NL)

printfriendly pdf button - Radio, tv, web. News in calo a novembre 2018: dominano soliti noti. DeeJay sito piu' visto, ma cresce molto Radio 105. In editoria sorpresa Citynews
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio, tv, web. News in calo a novembre 2018: dominano soliti noti. DeeJay sito piu' visto, ma cresce molto Radio 105. In editoria sorpresa Citynews

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL