Richiesta in deroga per i prezzi di terminazione fissa: l’Autorità decide

Il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha deliberato sulla richiesta in deroga a suo tempo presentata relativa ai prezzi di terminazione fissa tra gli operatori


Fino al 30/06/2007 a Fastweb è stata riconosciuta una tariffa di 2.60 centesimi, a BT Italia e Tiscali sono state accordate la tariffa rispettivamente di 2.28 centesimi e 2.24 centesimi.
L’Autorità ha anche deliberato che a partire dal 1° luglio 2007 si applica il modello contabile di un operatore alternativo efficiente.
Tale modello contabile prevede per tutti gli operatori una discesa delle tariffe di terminazione al fine di raggiungere la simmetria nell’anno 2010. Le misure relative al modello contabile e alla discesa delle tariffe saranno notificate nel mese di gennaio alla Commissione europea e sottoposte alla consultazione pubblica.
La decisione dell’organo di garanzia nelle tlc rappresenta una delle misure più procompetitive adottate in Italia e in Europa a favore dello sviluppo della concorrenza nel settore della telefonia fissa, nel quale l’operatore storico Telecom Italia detiene una quota di mercato nell’accesso intorno al 90%, e si iscrive in un più ampio percorso asimmetrico a favore di tutti gli operatori di rete fissa.
Grazie al pieno riconoscimento degli investimenti e costi sostenuti dagli operatori nuovi entranti, l’Agcom intende promuovere lo sviluppo di infrastrutture alternative e della larga banda, incoraggiando l’offerta di servizi innovativi e di prezzi più competitivi per i consumatori.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Richiesta in deroga per i prezzi di terminazione fissa: l'Autorità decide

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL