Svod. Audiovisiva: la nuova piattaforma streaming per valorizzare e diffondere la cultura italiana

audiovisiva

La società Audiovisiva S.r.l. Impresa Sociale, con il sostegno di Innovazione Culturale della Fondazione Cariplo, ha lanciato la piattaforma di streaming video on demand Audiovisiva. L’intento del progetto è quello di riunire e rendere disponibili in streaming “i migliori documentari sui protagonisti della cultura italiana”. Inoltre, la presenza di sottotitoli in inglese mira a diffondere […]

Radio. La IP Radio è adulta. LolliRadio, dopo 14 anni raccogliamo i frutti: 12 milioni e mezzo di sessioni a maggio. Ed una concessionaria che vende bene anche col Covid

Osso, IP Radio, Marco Lolli, LolliRadio

La IP Radio è cresciuta: in alcuni casi fa numeri importanti (12,5 milioni di sessioni in un mese, nel caso esaminato) ed attira l’attenzione dei centri media che vi investono. Parliamo del brand bouquet LolliRadio, di Marco Lolli, che il 28/07/2020 festeggia i 14 anni. (Newslinet) – 14 anni: un’era geologica secondo il metro del […]

Streaming on demand. Il gruppo Dazn pronto al lancio del servizio globale e ridefinisce i ruoli del team manageriale

dazn - Streaming on demand. Il gruppo Dazn pronto al lancio del servizio globale e ridefinisce i ruoli del team manageriale

Le mire espansionistiche della piattaforma svod focalizzata sugli eventi sportivi Dazn fa ben sperare che l’intero settore sportivo si riprenda dal duro colpo inflitto dall’emergenza sanitaria. Nell’ottica di preparare il business al suo debutto a livello globale, il gruppo Dazn ha annunciato di aver ridefinito i ruoli manageriali, rinnovando il focus all’interno dei propri mercati […]

Radio 4.0. L’ascolto IP cresce. E nasce StatCast per elaborare dati. Il punto su contemporaneità e concetti coi quali i radiofonici avranno sempre più a che fare

statcast

Il meter RadioStat: come raccogliere e trattare i dati dell’ascolto in streaming. L’ascolto radiofonico in streaming cresce costantemente, anche grazie allo sviluppo di piattaforme eterogenee che su di esso si fondano. Dalle app sugli smartphone, agli aggregatori (FM World, MyTuner, Replaio, TuneIn, ecc.), dalle smart tv agli smart speaker (Google Home, Amazon Echo), dai pc […]

Radio 4.0. TuneIn tiene la porta chiusa. E si sviluppa il mercato degli Station ID

add, tunein

Sono ormai quasi due anni che il principale aggregatore mondiale di flussi streaming, TuneIn, ha inibito l’iscrizione di nuove stazioni alla piattaforma. Accendendo alla relativa pagina, compare infatti l’immagine che riportiamo in apertura. Analogo risultato sortiscono le email, che recano il testo indicato nel seguente screenshot. Quali siano le motivazioni che si celano dietro la […]

Radio 4.0. TuneIn: stop add station per motivi ignoti. Ma decisione coincide con scelta di Google e Amazon di assegnargli corsia preferenziale su smart speaker

add station tunein

Quali sono le motivazioni dietro la procedura di “no add new station” di TuneIn? Da circa un anno a questa parte, il più grande aggregatore di flussi streaming radiofonici del mondo (60.000.000 di utenti, oltre 100.000 stazioni, 4 milioni di podcast ed app in 22 lingue), TuneIn, non accetta l’inserimento di nuove stazioni, ma solo […]

Tv. 241 nazionali in Italia su varie piattaforme. Fanno capo a 123 editori, di cui 78 italiani. In aumento le versioni visual radio DTT delle Radio

nazionali

A fine anno 2018 sono 421 i canali televisivi complessivamente ricevibili a livello nazionale sulle principali piattaforme, e fanno capo a 123 editori (nazionali e internazionali), di cui 78 hanno sede in Italia. L’analisi, condotta da Confindustria Radio Tv, fa riferimento al perimetro degli editori di canali Tv a diffusione nazionale distribuiti all’interno dei Mux […]

Radio e Tv 4.0. La Svizzera invita utenti ad adeguarsi a imminente abbandono DTT (giugno 2019) ed a Radio IP, podcast in testa. Smart speaker a go go dappertutto

abbandono, svizzera, dtt, digitale tv terrestre

Mentre in Italia, al solito, stiamo accumulando ritardi sulla road-map per la liberazione della banda 700 MHz per il 5G ed il contestuale passaggio della televisione al T2, aggiungendo incertezze alle difficoltà implicite di un evento di tale portata, la Svizzera anticipa i tempi formando ed informando gli utenti sull’imminente abbandono delle trasmissioni terrestri dal […]