Telefonia. Agcom: soddisfazione per misure adottate per evitare attivazioni non volute servizi premium

agcom, servizi premium

Il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, con relatore Antonio Martusciello, ha accolto con soddisfazione gli esiti della sperimentazione delle misure finalizzate a impedire le attivazioni inconsapevoli dei cosiddetti servizi premium nell’ambito della telefonia.
Nel corso dei sei mesi della sperimentazione avviata lo scorso novembre, nell’ambito delle azioni per la tutela del consumatore, sono stati attivati oltre 26 milioni di servizi a fronte dei quali sono pervenute alla Direzione Tutela del Consumatore di Agcom meno di 200 segnalazioni che lamentavano attivazioni di servizi non richiesti dall’utenza.
Vista l’efficacia della nuova procedura d’acquisto, agli operatori verrà chiesto di aggiornare l’attuale Codice di condotta per l’offerta dei Servizi Premium (CASP 3.0) al fine di farvi confluire tutte le misure discusse e concordate nel corso della sperimentazione, ivi comprese quelle riguardanti una procedura unificata di rimborso.

Il nuovo sistema di gestione prevede il controllo totale da parte degli operatori delle pagine di attivazione dei servizi, l’introduzione di un numero unico gratuito di Customer Care grazie al quale l’utente può rapidamente conoscere i servizi premium attivi e, eventualmente, disattivarli, e un Comitato di garanzia – cui partecipano anche i rappresentanti delle principali associazioni dei consumatori – che monitora l’efficacia delle misure adottate e provvede a mantenerle aggiornate.
Nel corso della sperimentazione l’operato del Comitato ha consentito di perfezionare le funzioni e la grafica delle pagine di attivazione dei servizi premium nonché di migliorare la trasparenza degli sms inviati per informare l’utente dell’attivazione degli stessi, dell’addebito del costo del servizio e delle modalità di disattivazione.
Particolare apprezzamento è stato anche manifestato per l’efficace funzionamento del Call Center Unico che ha semplificato le modalità di disattivazione di ogni tipologia di servizio premium.
Il procedimento ha conseguito lo scopo di tutelare efficacemente i consumatori salvaguardando, nel contempo, le aziende che operano correttamente nel mercato. (E.G. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Telefonia. Agcom: soddisfazione per misure adottate per evitare attivazioni non volute servizi premium

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL