Tlc, banda larga. Cattaneo (Tim): “bandi ad hoc, non partecipiamo”. Scontro con MiSE

banda ultra larga - Tlc, banda larga. Cattaneo (Tim): “bandi ad hoc, non partecipiamo”. Scontro con MiSE

È scontro aperto tra Telecom Italia e il Ministero dello Sviluppo Economico sulla Banda Larga: l’amministratore delegato Tim Flavio Cattaneo, intervenuto in un’audizione in commissione parlamentare, ha accusato Infratel, società del ministero deputata alla realizzazione della banda larga sul territorio nazionale, di aver costruito dei bandi ad hoc per Open Fiber, operatore della connettività che risulterebbe favorito. Secondo Cattaneo, infatti, il bando prediligerebbe la tecnologia “Fiber-to-the-home” (Ftth) e non sarebbe in linea con quella “Fiber-to-the-cabinet” (Fttc) utilizzata in via principale da Telecom, motivo per cui l’ex monopolista avrebbe perso la prima delle tre gare per l’assegnazione delle zone bianche (ossia le zone in cui le infrastrutture per la banda larga sono inesistenti e in cui è poco probabile che si sviluppino senza interventi statali). Il Ministro Calenda ha ritenuto inaccettabili le esternazioni di Cattaneo, invitando Telecom ad adottare un linguaggio più consono all’interlocutore istituzionale e ad accettare le regole del bando Infratel che, secondo il Ministero, è stato costruitio nel rispetto delle regole italiane ed europee. Telecom prosegue comunque nel proprio piano di investimento nelle infrastrutture per la connettività (11,5 miliardi nei prossimi tre anni), iniziativa che non piace molto al Governo: Cattaneo ha dichiarato che entro il 2018 Roma sarà coperta al 98% in Fttc e in alcune zone in Ftth e entro la fine dell’anno in corso è prevista una copertura dell’85% del territorio nazionale. L’iniziativa non piace molto al Governo, che ha già chiesto a Telecom di fare un passo indietro, ma l’a.d. è battagliero anche su questo punto: “I tempi del pubblico sono molto diversi da quelli di un privato. Il pubblico decide, ha procedure, questo allunga i tempi. Perché non posso offrire al cliente in un mese quello che gli altri danno in 3 anni?” (V.D. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tlc, banda larga. Cattaneo (Tim): “bandi ad hoc, non partecipiamo”. Scontro con MiSE

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL