Tv, è nata Mtv Mobile

Sul mercato iun nuovo telefonino TIM dotato di tutti i servizi dedicati ai giovani, con promozioni e offerte mirate


Nato da un’azienda esperta come Tim e dall’intenditore di gusti dei ragazzi per eccellenza Mtv. Obiettivo: 1 milione di utenti nel 2009.

Dal connubio di due aziende come Tim e il canale televisivo musicale Mtv nasce Mtv mobile, il telefonino pensato per i giovani. Il target è infatti quello degli studenti universitari o ragazzi alla ricerca di un primo impiego, di età compresa tra i 20 e i 30 anni. L’intento è quello di conquistare 200 mila utenze entro la fine del 2008 per poi toccare quota 1 milione al volgere del 2009. Mtv e TIM offriranno una vasta gamma di servizi pensati appositamente per assecondare i bisogni dei ragazzi: tariffe agevolate per gli sms (8 centesimi di euro) e chat (si potrà infatti accedere direttamente a Windows Live Messenger autenticandosi con le proprie credenziali e ritrovare la propria lista di contatti), contenuti di intrattenimento innovativi con marchio Mtv e con contenuti speciali, accesso a eventi live, trasmissione dati per la navigazione in internet mobile ad alta velocità e possibilità di caricare in rete i noti user generated content, cioè foto, filmati, testi, file audio da mettere in condivisione sui siti di social networking. Mtv Mobile verrà commercializzato a partire dall’11 luglio con un pacchetto che comprenderà, oltre ad un terminale a scelta tra il Nokia 5320 Xpressmusic e il Sony Ericsson W760i, una speciale scheda Sim a 256 Kb con elevata capacità di memoria per immagazzinare tutti i tipi di dati. Sarà acquistabile in tutti i punti vendita Tim, nelle principali catene commerciali dedicate alla musica e ai giovani, ma anche nei negozi di abbigliamento Combo con una confezione in edizione limitata. Due grandi marchi insieme per creare un prodotto all’avanguardia curato nei dettagli. Si interroga così Antonio Campo dall’Orto, amministratore delegato di Mtv Italia: “Perché il mobile e perché oggi? Perché il cellulare è diventato il vero personal medium di riferimento dei ragazzi e perché i bisogni delle persone non sono cambiati negli ultimi 20 anni. E’ cambiato il modo di soddisfarli. Innanzitutto c’è maggiore consapevolezza nell’uso delle nuove tecnologie, senza contare che l’arrivo della banda larga consente di offrire una gamma di servizi prima impensabili”. L’approccio è quello multicanale, pensato per un pubblico che predilige la comunicazione scritta a quella orale. Le richieste di assistenza, ad esempio, possono essere fatte tramite e-mail. “La scelta di proporre una tariffa per gli sms molto conveniente”, spiega Luca Lucani, direttore dei domestic market operations di Tim, “rientra nella logica di rispondere all’esigenza che ci hanno manifestato i giovani nei focus group durante la fase di indagine. Ma non è un espediente per aumentare le adesioni al prodotto e puntare ai grandi volumi. L’obiettivo di 1 milione di clienti entro il 2009, che rispetto alle dimensioni del mercato italiano potrebbe essere considerato poco ambizioso, non è una misura cautelativa: noi desideriamo creare un’offerta ad alto valore aggiunto, dando vita a un vero e proprio network di persone che si identificano con ciò che rappresenta il mondo di Mtv, che tra l’altro in questo modo diventa per noi un veicolo straordinario di promozione, un canale privilegiato per parlare direttamente con il nostro pubblico”. Il lancio di Mtv Mobile verrà celebrato a Milano il 15 luglio con Mtv Mobile Bang, un concerto in piazza aperto a tutti. L’esibizione sarà preceduta da party esclusivi e dall’inaugurazione di temporary store a supporto di una campagna pubblicitaria realizzata da Saatchi&Saatchi, mirata soprattutto alla televisione e ai canali della piattaforma Sky come Fox, Jimmy e Axn. (Sara Fabiani per NL)

printfriendly pdf button - Tv, è nata Mtv Mobile