Tv locali, contributi: firmati dal MSE-Com circa 200 mandati di pagamento per la liquidazione ai soggetti aventi diritto

Gli Uffici competenti del Dipartimento alle comunicazioni del Ministero dello sviluppo economico hanno informato la Federazione Radio Televisioni "di aver avviato le procedure di erogazione dei contributi alle tv locali per l’anno 2009".

Ne dà conto la FRT in una nota in cui spiega che "Secondo il Dipartimento, circa 200 mandati di pagamento sarebbero stati inviati alla Ragioneria dello Stato per la liquidazione ai soggetti aventi diritto. Inoltre sarebbe in via di completamento il pagamento dell’annualità 2008. Nonostante ciò non si può non rilevare comunque il gravissimo ritardo dell’Amministrazione nella corresponsione delle somme. Infatti, ad oltre un anno e 4 mesi dalla presentazione delle domande per beneficiare dei contributi 2009 (il termine di invio era il 6 luglio 2009) ancora nessuna emittente televisiva locale ha ricevuto le somme spettanti. In effetti un ritardo così ampio non si è mai registrato prima d’ora". "Certamente ciò può essere in parte causato anche dalle norme contenute nel regolamento dei contributi alle tv locali (Dm 292/04) che rendono l’intera erogazione assai lenta e macchinosa in quanto coinvolgono nella procedura oltre al Ministero, anche i Corecom e il Dipartimento editoria della Presidenza del Consiglio", continua il soggetto portatore di interessi diffusi, sottolineando però come  "questo non giustifica però un ritardo del genere. Se a ciò aggiungiamo l’attuale situazione di crisi economica e finanziaria che ha portato a minori introiti derivanti dagli investimenti pubblicitari e le ulteriori innumerevoli difficoltà per le tv locali causate dal passaggio al digitale terrestre e dalla mancata attribuzione del LCN risulta chiara l’urgenza di provvedere rapidamente a risolvere la situazione venutasi a creare. In tal senso, si sono espresse anche le O.O.S.S. dei lavoratori SLC-CGIL, Fistel, CISL, UILCOM UIL che, in una lettera indirizzata al Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani chiedono "un incontro urgente, interessando anche la FRT, con lo scopo di ricercare possibili soluzioni per un settore in estrema difficoltà e sollecitano le istituzioni ed in particolar modo il Ministro competente, sulla possibilità di un rapido iter, delle erogazioni previste in materia di sostegno delle Tv e Radio locali rispetto alle leggi vigenti", conclude il comunicato.
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tv locali, contributi: firmati dal MSE-Com circa 200 mandati di pagamento per la liquidazione ai soggetti aventi diritto

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL