Tv, Lombardia: arrestato Lagostena, patron di Odeon Tv e Telereporter insieme a Prosperini (Pdl). Le ipotesi di reato: turbativa d’asta e corruzione

L’assessore regionale allo sport e al turismo della Lombardia, Piergianni Prosperini del Pdl, e’ stato arrestato dalla Guardia di finanza con le accuse di corruzione e turbativa d’asta, nell’ambito di un’inchiesta sugli appalti del pm Alfredo Robledo.

L’arresto di Prosperini e’ avvenuto nell’ambito di un’inchiesta che riguarda appalti per societa’ che gestiscono prodotti pubblicitari televisivi per propagandare il turismo in Lombardia. Arrestato anche il proprietario di Odeon Tv, Raimondo Lagostena Bassi, e Massimo Saini, consulente che sarebbe coinvolto nella vicenda che ha portato all’assegnazione irregolare, secondo la procura, di prodotti pubblicitari televisivi sulla Regione Lombardia. Le accuse, a vario titolo, sono di turbativa d’asta, corruzione e truffa. La vicenda riguarderebbe pubblicita’ mandata in onda su Odeon Tv. A Prosperini viene contestata, tra l’altro, la distrazione dei fondi di queste societa’. (AGI)
printfriendly pdf button - Tv, Lombardia: arrestato Lagostena, patron di Odeon Tv e Telereporter insieme a Prosperini (Pdl). Le ipotesi di reato: turbativa d'asta e corruzione
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv, Lombardia: arrestato Lagostena, patron di Odeon Tv e Telereporter insieme a Prosperini (Pdl). Le ipotesi di reato: turbativa d'asta e corruzione

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO