Tv mobile: grande unione tra i più noti broadcaster americani

Dodici broadcaster si sono uniti per poter fornire a tutti i cittadini americani contenuti volti alla creazione di un servizio nazionale di tv digitale mobile.

I nomi delle dodici società, tanto per soddisfare i più curiosi, sono Fox, Nbc, Raycom Media, Belo, E W Scripps, Gannet Broadcasting, Cox Media Group, Post Newsweek Station, Meredith, Media General, Lon Television e Hearst Television. E’ già stata annunciata una joint venture tra questi operatori, che utilizzando le risorse radioelettriche delle associate permetterà ad esse di poter trasmetter su terminali mobili, ogni genere di video: dall’informativo allo sportivo, oltre che di intrattenimento, sia in diretta che on demand. Unendo lo spettro, si potrà così fornire a quasi 150 milioni di cittadini americani un’immensa quantità di contenuti, per la trasmissione dei quali verrà utilizzato l’ATsc-m/h, un apposito servizio creato e sviluppato dalla Advanced Television sytem committee appositamente per le periferiche portatili. Ci si troverà così davanti ad una forma di servizio, a detta delle associate, complementare alla National broadband initiative della Federal communication commission che permetterà una maggiore snellezza della banda larga mobile nazionale. Tale servizio fornirà inoltre l’opportunità di poter trasmettere in tempo reale sui sopracitati apparati mobili notizie relative alla pubblica sicurezza o alle emergenze, sia di carattere locale che nazionale. (P.T. per NL)
 
printfriendly pdf button - Tv mobile: grande unione tra i più noti broadcaster americani
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv mobile: grande unione tra i più noti broadcaster americani

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL