USA. Morte di M.Jackson: copertura mediatica esagerata (sondaggio)

Il 64% degli statunitensi pensa che i media si siano interessati troppo alla morte di Michael Jackson contro il 3% che giudica debole questa copertura mediatica. E’ quanto rivela un sondaggio del Centro di ricerca indipendente Pew.

Oltre la meta’ degli intervistati (58%) ha seguito le informazioni sulla morte di Jackson "molto da vicino " o "abbastanza da vicino" mentre il 42% non l’ha seguita "molto da vicino" o "per nulla". I neri l’hanno seguita di piu’: 8 su 10 "molto da vicino" contro il 22% dei bianchi.Michael Jackson - USA. Morte di M.Jackson: copertura mediatica esagerata (sondaggio) Sette bianchi su dieci ritengono che la copertura mediatica sia stata eccessiva, contro il 36% dei neri. Un altro studio di Pew rileva che il giorno della morte del re del pop, il 25 giugno, e l’indomani, i media hanno dedicato il 60% del loro tempo a questa notizia, e solo il 7% alle manifestazioni in Iran, che prima avevano avuto una copertura abbondante. (ADUC)
printfriendly pdf button - USA. Morte di M.Jackson: copertura mediatica esagerata (sondaggio)
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - USA. Morte di M.Jackson: copertura mediatica esagerata (sondaggio)

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL