Web, potenza dei motori ricerca: BP compra parole chiave di Google e Yahoo per far sapere la sua sulla Marea nera

Bp, per dare sul web la sua versione sulla marea nera, ha comprato le giuste parole chiave su Google e Yahoo. Lo ha spiegato un portavoce del gigante petrolifero britannico all’Abc.

Se sui motori di ricerca si inseriscono i termini "oil spill" (perdita di greggio) il primo sito che appare e’ proprio quello di Bp. "Lo abbiamo fatto per spiegare quanto stiamo facendo", ha detto Toby Odone. (AGI)
 
 
printfriendly pdf button - Web, potenza dei motori ricerca: BP compra parole chiave di Google e Yahoo per far sapere la sua sulla Marea nera