Già azzoppata la svolta RAI in rete?

Da Radio Radicale l’avvertimento: nell’ultima bozza del contratto di servizio è stato rimosso qualsiasi riferimento a Creative Commons mentre trovano posto strumenti di controllo sulla diffusione dei contenuti