Africa-Egitto: creata una tv per islamici moderati

Un gruppo di chierici islamici dell’Universita’ Al-Azhar del Cairo ha fondato una tv satellitare che mira a promuovere un Islam moderato.

Azhari dovra’ rafforzare le competenze degli studenti universitari nel contrastare interpretazioni troppo estremiste e ignoranti della religione, ha spiegato lo sceicco Khaled al-Guindy del Consiglio superiore per gli Affari Islamici. Le trasmissioni dovrebbero inziare a meta’ agosto, in concomitanza con il Ramadan. Le lingue sono l’arabo e l’inglese, e in un secondo tempo anche il turco e l’hindi. I programmi saranno recepiti in Europa e nel Sudest asiatico. L’Universita’ al-Azhar del Cairo ha rapporti molto stretti con il Governo egiziano, ma al Guindy ha sostenuto che la tv e’ "del tutto indipendente". (ADUC)
 
 
Send Mail 2a1 - Africa-Egitto: creata una tv per islamici moderati

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL